Wecar Pallavolo Crotone, aumenta sempre di più l’affiatamento tra le ragazze

Wecar Pallavolo Crotone, aumenta sempre di più l’affiatamento tra le ragazze

La 3 ° giornata di campionato vede in programma alcuni scontri verità che serviranno a mettere in chiaro gli obbiettivi delle squadre che fino ad ora corrono senza un obbiettivo dichiarato ma tutte con il sogno di raggiungere i primi 4 posti e disputare la poule promozione nella seconda fase, tra queste le due capoliste appaiate a pari punti in classifica che faranno visita il Cosenza alla matricola San Lucido che sul suo campo venderà cara la pelle e proverà a fare lo sgambetto alle cosentine, mentre il Torretta va a fare visita al Castrovillari rivitalizzato dall’ultima partita dove ha fatto tremare il Paola che comunque ha vinto 3-2.

Alle loro spalle potrebbe esserci un gruppo che ancora nel limbo proverà a risalire le posizioni in classifica tra queste la WecarCrotone che dopo il passo falso di Paola ha portato a casa una bella e convincente vittoria in casa contro lo Spezzano che ha riportato l’umore giusto in casa pitagorica.

La settimana è trascorsa come al solito con allenamenti fisici mirati soprattutto a chi è lontana dalla forma fisica ma allo stesso tempo cerca di far alzare le performance delle giovanissime che seguono alla lettera i consigli ed i programmi così da poter aumentare i carichi di lavoro tecnici negli altri giorni della settimana, infatti mister Asteriti sia il mercoledì che il venerdì sta riservando ultima parte dell’allenamento al gioco di squadra per poter migliorare l’intesa di squadra ed allo stesso tempo mantenere alto il morale della squadra che proprio quando la stanchezza potrebbe prendere il sopravvento invece la partita alza l’attenzione ed il ritmo di gioco.

Il capitano Romina Pioli ha provato a fare una breve analisi del momento della WECAR Crotone che giorno dopo giorno trova sempre più affiatamento tra i reparti e tra i ruoli, in primis il suo, quello di regista che copre da soli 2 mesi e con buoni risultati grazie all’impegno delle schiacciatrici che cercano soluzioni tecniche ed allo stesso tempo cercano di mettere nelle migliori condizioni possibili con la ricezione e le difese le alzate della compagna.

Romina Pioli: “Due gare sono forse poche per dire se stiamo facendo bene o male, ma io aggiungerei anche le gare di coppa dove con mille problemi comunque siamo state brave a passare il turno e addirittura come capolista di un girone formato comunque da squadre che guidano la classifica attuale di serie c, detto questo penso che stiamo lavorando benissimo in palestra, il gruppo sembra compatto e granitico e lo abbiamo visto in occasione delle gare perse, vedo tutte le ragazze giovani (tantissime) e meno giovani non lesinare energia in occasione di allenamenti a volte massacranti e questo è un bel segnale che fa capire che questa squadra vuole arrivare in fondo e giocarsi quello che merita“.

Comunicato Stampa WeCar Pallavolo Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top