We Car Pallavolo Crotone, vittoria all’esordio nella poule promozione con Polistena

We Car Pallavolo Crotone, vittoria all’esordio nella poule promozione con Polistena

Alla prima giornata il calendario ha messo subito di fronte nello scontro diretto tra le prime due di una classifica speciale che ha riportato i punti della prima fase, così si sono ritrovati il Polistena di mister Albanese ed il Crotone di mister Asteriti, due squadre in salute e vogliose di dare spettacolo, e così è stato sin dalle prime battute sempre sottolineate dal numeroso e rumoroso pubblico presente ormai in modo costante alle partite casalinghe.

Pronti via nelle file del Polistena scendono in campo tra le altre la nuova regista Malavenda in diagonale con la bocca di fuoco Oliveira, al centro la gigantesca Ambrogio ed in posto 4 oltre la giovane Bellamace la veterana Genovese, il Crotone rispondeva con la rintrante Cesario in coppia con Braichuk, Gambuzza e Ferrero centrali e Pioli in regia con diagonale Reale, l’equilibrio tra le due squadre non si spezza fino a metà set dove i time out e le sostituzioni tattiche del Crotone danno una ventata di novità che spiazzano la ricezione ospite che non sa rintuzzare con gli attacchi la situazione di crisi ed il Crotone grazie alla sue difese anche spettacolari si esalta e porta a casa il primo set.

Al cambio campo le formazioni restano immutate, il Polistena gioca da capolista e da squadrone che le compete, il Crotone sembra arenarsi, le battute tanto ficcanti nel primo set diventano fallose e facile preda della ricezione avversaria, 4 punti di scarto a metà set 18-14 sembrano troppi da colmare, ed invece la regia di Pioli spiazza il muro ospite e sposta il gioco da Braichuk e Cesario a Ferrero (migliore prestazione da inizio anno) a Gambuzza, il pareggio sembra cosa fatta quando 22-20 si arriva in dirittura di arrivo, il Polistena resta avanti fino al 23-21 poi il turno a servizio di Braichuk mette in crisi il gioco ospite e Reale mette a terra 2 palloni pesantissimi per il pareggio finale, 23-23 si va avanti con la squadra del Crotone che gioca di collettivo, e nelle file del Polistena Oliveria toglie spesso le castagne dal fuoco fino a quando non arriva il momento giusto con il Crotone che mette a segno prima il sorpasso e poi il definitivo 29-27 che fa esplodere di gioia tutte le tribune della palestra.

Il doppio vantaggio ma soprattutto come è stato vinto il secondo set mette le ali al Crotone che con tutto l’entusiasmo del pubblico si rimette a giocare su livelli altissimi, gestisce il momento positivo e dall’altra parte sfrutta il momento negativo del Polistena che non riesce ad imbastire azioni degni di nota, vedendo il punteggio dilatare inverosimilmente e non più raggiungibile, terminati i time out e i cambi a disposizione di mister Albanese non resta altro che aspettare la fine dell’incontro chiuso con l’ennesima bomba di Braichuk per il 25-15.

Mister Asteriti: “Una vittoria così schiacciante non l’avevamo previsto, a parte il 2 set dove ho visto uno spirito di sacrificio e di squadra non comune e per questo faccio i complimenti alle mie ragazze per la prestazione e per lo spettacolo che hanno dato ed è giusto ora festeggiare per un paio di giorni per poi tornare da martedì a pensare alla prossima sfida in quel di Gallico“.

Risultati della 1 giornata di andata poule promozione
• Wecar Crotone – Polistena 3-0 (25-19 29-27 25-15) arbitri Giorla e Pultrone
• Paola – Todo Vibo V. 3-1
• Spezzano – Gioiosa J. 2-3
• Torretta – Gallico 3-2

Prossimo turno domenica 29 gennaio 2017 ore 18,00
• Polistena – Paola
• Todo Vibo V. – Spezzano
• Gallico – Wecar Crotone
• Gioiosa J. – Torretta

Classifica Poule Promozione
1. Wecar Crotone 15
2. Yamamay Polistena 14
3. Medical Team Paola 12
4. Fidelis Torretta 11
5. Sensatio Gioiosa 11
6. Colacchio Todo Vibo 9
7. Kermes Spezzano 7
8. Cav Gallico 6

Lascia un commento

Scroll To Top