We Car Pallavolo Crotone, il bilancio di questa prima metà di stagione

We Car Pallavolo Crotone, il bilancio di questa prima metà di stagione

Dopo il bellissimo girone di ritorno della We CAR Crotone che con ben 19 punti su 21 è balzata in testa al girone e si è portata ben 12 punti in dote nella seconda fase della Poule promozione, in casa pitagorica si fanno i bilanci di metà stagione, a farli ci pensa il presidente Giovanni Capocasale che da 30 anni guida la società ininterrottamente.

Partiamo da questa estate quando abbiamo deciso di inserire all’interno della società una serie di figure che ci hanno dato una spinta notevole in termini di organizzazione e di immagine, a cominciare da Salvatore Sitra nominato Direttore Generale che ha dato una impronta aziendale alla società compattando le forze e le energie fresche dei dirigenti che si sono assunti compiti e mansioni diversi per un unico obbiettivo, il miglioramento di aspetti organizzativi e logistici della Pallavolo Crotone; l’altra figura che ha fatto far n salto di qualità è stata la figura del Dr. Luca Scaccianoce che ha curato nei dettagli l’immagine della società, disegnando cartellonistica, divise, loghi insieme alla responsabile della comunicazione digitale Benny Maone che invece ha curato tutti i social ed il sito, mentre al gruppo ultras che la domenica si diverte a fare il tifo e coinvolgere il pubblico del palakrò sono stati assegnati tutti i compiti logistici dall’affissione delle locandine all’allestimento del campo di gara.

Lo staff tecnico diretto ormai da più di 20 anni da Piero Asteriti è stato confermato in blocco e ha visto l’inserimento del Prof. Michele Schiavo e di Veronica De Stradis per curare meglio il settore del minivolley e delle squadre under dove la società per cercare di confermare il marchio di qualità del settore giovanile anche questa stagione svolge tutti i campionati under 12,13,14,16,18 e anche campionati di 1 e 2 divisione proprio per permettere a decine di atlete giovanissime di trovare il loro percorso tecnico ben organizzato e diretto da professionisti del settore.

La prima squadra che rappresenta la punta dell’iceberg di tutto un movimento, dopo una partenza a rilento (ma non poteva essere diversamente considerata la giovane età del gruppo) ha cambiato marcia grazie alla maturazione di alcune atlete in determinati ruoli, un plauso va al capitano Romina Pioli che dopo ventanni da schiacciatrice ha cambiato ruolo diventando la regista della squadra e che da un paio di mesi è entrata nel ruolo con la personalità che la caratterizza trascinando la squadra nei momenti topici. Certo da Sabato prossimo la poule promozione metterà alla prova la squadra crotonese contro le contendenti al titolo per la serie B2 ma il Crotone visto all’opera nel mese di dicembre e i primi di gennaio non ha paura di nessuno e non si sente secondo a nessuno, consapevole di avere enormi margini di miglioramento.

Mi fa piacere riportare alcuni numeri per far capire il movimento della pallavolo femminile a Crotone, un centinaio di tesserati svolgono un centinaio di partite durante tutta la stagione, uno staff tecnico di ben 6 allenatori svolge il ruolo di guida tecnica, abbiamo una pagina facebook seguita e piaciuta da più di 3000 persone, 4 fotografi alle partite ed agli eventi ufficiali immortalano i partecipanti, il pubblico alla gare in casa cresce sempre di più da un centinaio delle prime gare abbiamo toccato punte di 4/500 persone e miriamo al tutto esaurito in questa poule promozione, i nostri eventi sono seguiti da tantissime persone, cito il beach volley il 1 gennaio a capodanno in compagnia del tuffo a mare, il gala del volley al convivio di hera con una sala esaurita che ha partecipato al cenone dell’epifania, e sono sicuro che continueremo a fare bene nelle altre tappe del circuito di miinivolley (un migliaio di partecipanti cumulativi), alla borsa di studio 2017 (decine di studenti premiati) e nel Campus sportivo di fine anno.

Tornando alle squadre mi fa piacere confermare il raggiungimento degli obbiettivi fissati di metà percorso, ma a noi piace sognare quindi non ci svegliate fino a quando possiamo cullare il sogno della promozione in Serie B2 e il titolo regionale under 18, e se proprio un giorno di sveglieremo sono sicuro che sarà per festeggiare entrambi gli obbiettivi raggiunti.

Per ultimo ma non per importanza il mio ringraziamento va a tutti gli imprenditori che stanno sostenendo il progetto pallavolo crotone da We Car come main sponsor ma anche a tutte le altre aziende che grazie a loro possiamo svolgere i progetti sociali e sportivi e mantenere alto il nome della città di Crotone.

L’appuntamento per la ripresa del campionato è sabato 21 gennaio 2017 ore 18,00 per lo scontro al vertice WECAR Crotone – Yamamay Polistena.

Classifica da riporto della prima fase:
1. Yamamay Polistena 14
2. Wecar Crotone 12
3. Medical Team Paola 9
4. Colacchio Todo Vibo 9
5. Fidelis Torretta 9
6. Sensatio Gioiosa 8
7. Kermes Spezzano 6
8. Cav Gallico 5

Comunicato Stampa WeCar Pallavolo Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top