Volley, le ragazze del Torretta vincono il derby contro Crotone

Volley, le ragazze del Torretta vincono il derby contro Crotone

VOLLEY TORRETTA – PALLAVOLO CROTONE 3-0 (25-21/25-22/25-21)

CROTONE: Pioli (cap) 4, Turetta 13, Gambuzza 6, Kus 4, Cesario 12, Capponi 7, Araldo 1 Libero De Rose. Allenatori: 1° Pietro Asteriti 2° Alfredo Argirò.

TORRETTA: Malena (cap) 11, Sposato 1, Sergi 3, Chiesa 1, Murru 21, Conti 14, Prokopenko 7, Varcasia Libero Galuppi. Allenatori: 1° Luca Scandurra 2° Antonio Stara.

Arbitri: Richichi Antonino e Crucitti Mirko.

Segnapunti: Francesca Lamanna.

 

Chiusura di anno solare con il botto per la Fidelis di coach Scandurra, derby vinto nettamente con l’ennesima prova convincente di un gruppo che inanella l’ottava vittoria in campionato affrancandosi come terza forza del torneo in attesa dei big-match dell’anno che verrà.

Il tecnico aretuseo conferma il sestetto che dalla prossima gara di Polistena potrà contare sul rientro di Roberta Chiesa ormai completamente recuperata; sull’altro fronte mister Asteriti deve rinunciare a Ranieri a causa di un infortunio, linea di ricezione affidata a Cesario, Capponi ed alla giovane De Rose autrice di una buona gara.

La partita vive di una supremazia costante delle locali, il Crotone prova a spezzare il ritmo dell’azione di Malena e compagne che giocano con lucidità e concretezza, entrambe le formazioni sono composte da atlete di ottimo livello e non mancano gli scambi lunghi, combattuti e tecnicamente molto validi.
Il Torretta preme sull’acceleratore, qualche errore di troppo consente alle rossoblù di rimanere in partita, Sergi illumina le proprie attaccanti con la consueta abilità, Malena e Sposato trascinano la squadra verso un successo maturato in tre set molto simili.

Derby vissuto prevalentemente sulla tenuta nervosa, quando Cristina Murru aziona la modalità fast & furios incenerisce le strategie tattiche della panchina rossoblù, Prokopenko assume sempre maggiore consapevolezza del proprio potenziale mentre per Galuppi si tratta dell’ulteriore prova di affidabilità estrema.
La gara si chiude a favore delle giallorosse che continuano nel cammino virtuoso intrapreso dall’inizio del campionato, ottima la prova di Ludovica Conti che domina il confronto con le centrali avversarie: in definitiva affiora la differenza tra due squadre che, a questo punto, devono concentrarsi su obiettivi distinti.

Per la Volley Torretta vacanze natalizie all’insegna dell’orgoglio per una stagione che sta andando oltre le più ottimistiche previsioni, ci sarà da lavorare ancora con maggiore volontà e determinazione per mantenere l’ambiziosa media-punti.

A fine gara il saluto del Presidente Antonio Capalbo: “un augurio di buon Natale e felice anno nuovo a tutti i sostenitori che ci seguono e ci sostengono, quest’anno stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro che parte da lontano di cui siamo fieri, faccio i complimenti a tutto lo staff, ai coach Luca Scandurra ed Antonio Stara, al preparatore atletico Prof. Trombino, alle splendide atlete che stanno onorando la maglia della Volley Fidelis Torretta; i risultati ci danno fiducia, vogliamo fortemente essere protagonisti di qualcosa d’importante, dobbiamo continuare a sognare, con la mentalità e le doti tecniche delle nostre atlete nessun traguardo ci è precluso”.

Lascia un commento

Scroll To Top