Volley Fidelis Torretta senza freni, vince anche a Catania

Volley Fidelis Torretta senza freni, vince anche a Catania

HUB TEAMS VOLLEY CATANIA – VOLLEY TORRETTA 0-3 (18-25/13-25/22-25)

CATANIA: Bombaci (cap), Richiusa, Carmeci, Chiavaro, Oliva, Miuccio, Aliffi, Milici, Nociforo, Ciancio, Asero, Marino L1 Laferrera L2 Foti. Allenatori: 1° Baldi M. 2° Bombaci A.

TORRETTA: Malena (cap) 15, Sposato 8, Sergi 2, Chiesa, Murru 20, Conti 6, Prokopenko 7, Varcasia Libero Galuppi. Allenatori: 1° Luca Scandurra 2° Antonio Stara.

Arbitri: Grasso Federica e Emma Vincenzo.

Segnapunti: Giuffrida Sonia.

 

Imponente, reattiva, organizzata e vincente, la Fidelis sbanca la palestra del Malerba servendo un tris d’assi senz’appello, ancora una prestazione da squadra d’alta classifica per il sodalizio dei Presidenti Capalbo e Scigliano che centra la quarta vittoria esterna consecutiva.

“Vederla volteggiare ed accorgersi che è bella”, la Fidelis continua a stupire, per le atlete giallorosse crescono in maniera esponenziale l’entusiasmo e la passione dei sostenitori, la posizione di classifica e la qualità del gioco trainano tutto l’ambiente a sognare senza limiti.

Il tabellino non deve confondere, la trasferta in terra etnea era complessa e tale si è confermata, la formazione locale possiede una struttura solida e per lunghi tratti la partita è stata in equilibrio, coach Scandurra, però, utilizza a meglio le geometrie variabili di Sergi e la condotta ordinata di Prokopenko; il Catania si affida spesso alle forti centrali, c’è tanto lavoro ai 2,24 per Serafina Sposato che fornisce una prova di personalità e per Ludofly Conti, in seconda linea Galuppi, oltre a tracciare una linea di confine invalicabile per gli attacchi avversari, interpreta il ruolo in maniera moderna ed eccellente.

Il rettangolo di gioco siciliano mette in evidenza una coralità d’azione del Volley Torretta da applausi, molto rilevanti sono le performance che vengono dalle bande, di Murru pare ne vengano avvistate più d’una in campo mentre per Maria Malena si tratta della migliore partita della stagione, determinante in attacco e in battuta mantiene alto il livello della ricezione, una prova maiuscola per il Capitano che vive un ottimo stato di forma.

A fine gara Ludovica Conti commenta: “vittoria davvero molto importante per noi, una sfida difficile contro una squadra organizzata ed imbattuta in casa; nonostante la lunga trasferta, siamo rimaste concentrate ed unite fin dal primo punto e ciò ci ha consentito di ingranare set dopo set ed ottenere tre punti preziosissimi, adesso subito al lavoro per preparare la prossima partita”.

Non c’è tempo per festeggiare infatti, sabato prossimo si giocherà l’ultima gara ufficiale dell’anno solare, il Volley Torretta ospiterà la Pallavolo Crotone, pochi mesi orsono le rossoblù infliggevano il “Palapicassozo” in finale playoff, sabato ore 18.00 andrà in scena il primo derby in un campionato nazionale tra le due società.

Lascia un commento

Scroll To Top