Vittoria e primi tre punti per il Cirò! Per il Carrao nulla da fare

Vittoria e primi tre punti per il Cirò! Per il Carrao nulla da fare

(nella foto Zumpano e Affatato, autori di un goal a testa)

CIRO’-CARRAO 3-1

CIRO’: Vasamì, Sculco (15’ st Murano), Pugliese (18’ st Iuzzolini), Farao, Ceravolo, Marincola, Cortese, Agresti, Zumpano, Affatato, Leto (31’ st Pirito). A disp.: Spataro, L. Palandrani, Fallico, Lombardo. Allenatore: M. Pugliese

CARRAO: Fortese, Fico, Gibilisco, Ieraci, Marasci (1’ st G. Olivadese), Murfone (32’ st Mazzacane), Berlingò, Greco, Mascaro, A. Greco (17’ st Commisso), Sinatora. A disp.: Olivadese, Procopio, Flecca, Marinosci. Allenatore: F. Murfone

ARBITRO: Pino Esposito di Crotone

MARCATORI: 6’ pt Berlingò (CA), 16’ pt Affatato (CI), 30’ pt Zumpano (CI), 26’ st Agresti (CI)

CIRO’ – Una partita speciale, per un pubblico speciale, dovevano essere i primi tre punti per la classifica, e così è stato. La squadra di casa ha respinto tutte le insidie provate dal Carrao, ed alla fine l’ha spuntata, imponendo un gioco di squadra a tutto campo. I ragazzi di mister Pugliese (oggi in tribuna per squalifica), hanno messo a dura prova i pacchetti messi in campo da mister Murfone,  sia in difesa che a centrocampo, le incursioni  sulle fasce ad opera di Agresti, Cortese, Leto e Farao, per le rifiniture di Zumpano e Affatato, hanno creato seri problemi all’estremo difensore ospite. Assente il capitano Le Rose per squalifica. Rientra dopo una lunga assenza Murano Ivano, centrale difensivo di lusso per questa categoria. La migliore prestazione del campionato, i ragazzi ci tenevano a vincere ed ad imporre il proprio gioco sia per quantità che per qualità, così tutti gli sforzi hanno dato un ottimo risultato, per il sorriso del Presidente Sculco e di mister Pugliese.

Per la cronaca, gli ospiti partono spediti ed al 6° mettono a segno la rete del proprio vantaggio ad opera di Berlingò. Ci provano ancora al 9° con Fico dalla distanza, palla alta che termina fuori. Al 12° Leto guadagna una punizione dal limite, si incarica della battuta Affatato, per un nulla di fatto. La squadra gioca bene, al 16° Affatato semina il panico nell’area avversaria, salta tutti e con un violentissimo tiro trafigge l’incolpevole Fortese per il pareggio del Cirò. Al 19° Zumpano serve un bel pallone sulla testa di Agresti, ben piazzato in area, che non riesce a far centro. Al 21° sempre il Cirò con Agresti, ci prova da calcio piazzato, palla alta sopra la traversa. Al 30° Leto mette a centro un bellissimo pallone per il piazzatissimo Zumpano che di testa, di prima intenzione mette a segno il goal del 2-1. Al 35° si fa vedere il Carrao con Mascaro che da ottima posizione manda di poco a lato. Al 37° ancora Carrao con Berlingò che su calcio piazzato manda di poco alto sopra la traversa. Al 43° è bravissimo Cortese a rubare palla a centrocampo, passaggio filtrante per Leto che da solo entra in area e batte a colpo sicuro, è bravissimo Fortese a chiudergli lo specchio della porta ed a negargli la gioia del goal. Il signor Esposito, dopo 3 minuti di recupero manda tutti negli spogliatoi a prendere un the caldo.

Si rientra in campo e mister Murfone effettua la  prima sostituzione: fuori Marasci, dentro Olivadese, ed è subito Carrao, si addormenta il Cirò, e Berlingò si divora il goal del 2-2. Al 9° deve compiere un miracolo Vasamì, su Ieraci. Al 13°  Farao si guadagna un calcio di punizione dal limite, Zumpano batte e sciupa. Al 25° il Carrao, batte a sorpresa un calcio di punizione e per poco non mette a segno la rete del pareggio. Dopo un po’ di sofferenza, al 26° arriva per il Cirò la ciliegina sulla torta che la mette il bravissimo Agresti, oggi in splendida forma, con un tiro fortissimo la piazza alla destra di Fortese che nulla  può. 3-1  per il Cirò e partita chiusa. Si va avanti con vari capovolgimenti di fronte fino al 90°, il risultato è in cassaforte, non succede più nulla, c’è solo il tempo per dar spazio ai nuovi entrati Pirito per il Cirò e Murfone per il Carrao, ed il signor Esposito, dopo 5 minuti di recupero manda tutti sotto la doccia.

Risultato meritatissimo per il Cirò e 3 punti importanti che servono per la risalita della classifica.

Lascia un commento

Scroll To Top