Vittoria all’ultimo minuto per il Futsal Kroton. Zanda regala il successo ai pitagorici sul Five Soccer

Vittoria all’ultimo minuto per il Futsal Kroton. Zanda regala il successo ai pitagorici sul Five Soccer

FUTSAL KROTON-FIVE SOCCER CATANZARO 3-2

A.S.D. FUTSAL KROTON: Varano, Martire ©, Arcuri Vincenzo, Perri Francesco, Basile, Suppa, Graziani, Arcuri Fabio, Zanda, Stasi, Pugliese, Morgione. Allenatore: Martino Francesco.

FIVE SOCCER CATANZARO: Villella, Giampà, Merante, Tavano, Posella, Zurlo, Capicotto Mario, Gigliotti, Capicotto Andrea, Cosco. Allenatore: Brescia Matteo.

MARCATORI: 27′ pt Arcuri Fabio (FK), 31′ pt  Zanda (FK), 14′ st Zurlo (FSC), 18′ st Capicotto Andrea (FSC), 30′ st Zanda (FK).

 

Vittoria in extremis per il Futsal Kroton che oggi al Palamilone ha avuto la meglio su un coriaceo Five Soccer Catanzaro per 3 – 2. E’ stata una partita intensissima, così come ci si aspettava, si sono affrontante due squadre che fanno dell’agonismo e del bel gioco le loro armi principali. Il Futsal Kroton veniva da una sonante sconfitta subita la scorsa settimana contro il Barcollando e dai ragazzi di mister Martino ci si aspettava una reazione d’orgoglio che è puntualmente emersa.

Oggi i calcettisti crotonesi sono stati tutti impeccabili per impegno e dedizione alla causa ma una citazione particolare va fatta per il capitano Alfonso Martire autore di una partita strepitosa dal punto di vista tattico e fisico e per Paolo Zanda, autore di una doppietta, che ha giocato benissimo nei diversi ruoli chiestigli dal mister.

Il primo tempo è stato caratterizzato dall’equilibrio, ci sono state numerose ripartenze caratterizzate da superiorità numeriche nelle quali le due difese e i due estremi difensori hanno dovuto compiere diversi interventi per evitare di subire reti.
Quando sembra che i primi trenta minuti dovessero terminare sullo 0 – 0 è esplosa la partita, infatti al 27′ Arcuri Fabio ha siglato la prima rete per i locali sfruttando un calcio di punizione dalla media distanza che non ha lasciato scampo al portiere ospite.
Il Five Soccer Catanzaro ha accusato il colpo e nel primo dei tre minuti di recupero concesso dal duo arbitrale ha subito la seconda rete dei crotonesi che con Zanda hanno sfruttato una ripartenza tre contro uno.
Questa rete ha portato il risultato finale del primo tempo sul definitivo 2 – 0 per i locali.

Nella ripresa il Five Soccer ha tentato il tutto per tutto per cercare di riaprire la partita, i crotonesi hanno fallito diverse occasioni per incrementare il vantaggio ma al 14 minuto Zurlo con un destro dal limite dell’area di rigore fulmina l’incolpevole Varano e riapre i giochi ed infatti quattro minuti dopo i catanzaresi completano la rimonta con Capicotto che sigla la seconda rete per gli ospiti con un tiro che si insacca sotto la traversa.
Dopo qualche minuto di controllo delle due squadre e quando il risultato di parità sembra scontato Zanda all’ultimo minuto regolare di gioco trova il jolly siglando la sua seconda rete di giornata, terza per il Futsal Kroton con un tiro imparabile che beffa il portiere ospite e che fa esplodere di gioia la panchina crotonese .
Nei restanti tre minuti di recupero gli ospiti nel tentativo di riacciuffare il pareggio giocano con il portiere di movimento ma i ragazzi del Futsal Kroton stringono i denti e difendono il prezioso vantaggio.

Vittoria importantissima quella ottenuta oggi sia per il morale, i tre punti mancavano da diverse settimane e sia per la classifica, considerato che tutte le squadre impelagate nella lotta per non retrocedere hanno fatto punti.
Sabato 6 dicembre il campionato di serie C1 osserverà un turno di riposo in concomitanza delle Final Four di Coppa Italia, i crotonesi torneranno in campo sabato 13 dicembre ad Amantea contro la locale squadra di calcio a 5, in un altro scontro salvezza.

 

Ufficio Stampa ASD Futsal Kroton

Lascia un commento

Scroll To Top