Virtus Entella-Crotone, le pagelle dei rossoblù. Claiton muro nella ripresa

Virtus Entella-Crotone, le pagelle dei rossoblù. Claiton muro nella ripresa

Finisce alla grande il 2015 del Crotone. La prestazione in casa della Virtus Entella è stata gagliarda, con un primo tempo molto propositivo ed incisivo specialmente nella prima parte, ed una ripresa solida con grande attenzione difensiva. Ecco le pagelle:

 

CORDAZ 6: Praticamente inoperoso. Masucci segna facendogli passare la palla sotto le gambe ma era davvero troppo vicino per dargli colpe.

YAO 6,5: Si mantiene sugli ottimi standard a cui ci ha abituato. Cresce come spesso gli accade nel secondo tempo.

CLAITON 7: Primo tempo da 6 in pagella, con qualche sofferenza su Caputo. Nel secondo tempo è da 8, a tratti monumentale, non fa passare nemmeno uno spillo in area.

FERRARI 6,5: Un po’ pigro nella chiusura sul gol dei liguri. Unica sbavatura di una gara molto attenta.

BALASA 6: Ottimo nell’assist per il gol di Martella. Col sinistro azzecca la giocata mentre col destro sbaglia molto. Un po’ in apnea nella ripresa, viene sostituito nel finale.

Dal 37′ st CREMONESI S.V.

CAPEZZI 7: Anche se avrebbe bisogno di rifiatare ed ha chiuso l’anno un po’ in calo atletico, trova il modo di fare una bella partita segnando anche la rete decisiva. Una sicurezza.

SALZANO 6,5: Rientro molto positivo il suo. Non sbaglia quasi niente e tiene con saggezza la posizione.

MARTELLA 7: Segna la sua prima rete in serie B, e se Ricci fosse stato più cinico avrebbe sfoderato l’ennesimo assist vincente di un girone d’andata eccellente.

RICCI 6,5: Trottolino impazzito per tutta la gara. I difensori avversari faticano a contenerlo, peccato solo che non riesca a concretizzare le ottime giocate iniziali.

Dal 40′ st SABBIONE S.V.

BUDIMIR 6: Il voto sufficiente lo prende perchè comunque fa un lavoro prezioso per la squadra ed è sempre un punto di riferimento. Sbaglia però almeno altri due gol quasi fatti ed appare, comprensibilmente, appannato.

PALLADINO 6: Anche per lui sufficienza stiracchiata e dovuta all’assist vincente per il gol di Capezzi. Fa delle buone cose ma non sembra avere ancora la brillantezza per meritare il posto dal primo minuto.

Dall’ 11′ st STOIAN 5,5: Non attraversa un periodo positivo. A volte sembra peccare di superficialità, e nel finale si divora la rete che avrebbe chiuso la gara e che fa passare un recupero di passione ai tifosi rossoblù.

JURIC 7: Peccato per l’espulsione che potrebbe costargli il posto in panchina nella gara col Cagliari. Partita preparata benissimo e gestita con saggezza nella ripresa. La squadra continua a seguirlo fedelmente.

 

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top