Vietato ai deboli di cuore: l’Isola trova il 4-3 al novantesimo e piega il Castrovillari

Vietato ai deboli di cuore: l’Isola trova il 4-3 al novantesimo e piega il Castrovillari

(nella foto l’Isola scesa in campo in questo match)

ISOLA CAPO RIZZUTO-CASTROVILLARI 4-3

ISOLA CAPO RIZZUTO: Lamberti 6,5, De Luca 6,5 (dal 45’ st A. Bruno s.v.), Tipaldi 6,5 (’96), Viscomi 6,5, Minutolo 7, G. Bruno (’95) 6,5, Russo (’95) 7 (dal 36’ st Filoramo(’95) 6,5), Ribecco 6,5, Rizzo 7,5, Ibewke 7,5 (dal 12’ st Errigo 6,5), Scuteri 7,5. In panchina: Grande (’97), Marsala, Girasole (’96), Leone. Allenatore: Leone 7

CASTROVILLARI: Barilaro 6, Bria 6 (dal 1’ st Basile 6), Avella (’96) 5,5, De Simone 5,5, Vitiritti 6, Scarlato 6, Lombardi 6 (dal 36’ st Scariolo s.v.), Donato (’95) 6 (dal 25’ st De Marco (’97) 6), Galantucci 6, La Canna 7, Raiola (’95) 6,5. In panchina: Palazzo (’96), Perfetto (’97), Cannito (’97)

ARBITRO: Pavone di Bernalda (assistenti Naccari e Laria di Vibo Valentia)

MARCATORI: 11’ pt Ibekwe (I), 20’ pt Raiola (C), 26’ pt Minutolo (I), 24’ st Rizzo (I), 33’ st La Canna (C), 40’ st De Marco (C), 44’ Scuteri (rig.) (I)

NOTE: Ammoniti: Ribecco (I), Avella, De Simone, La Canna (C)

ISOLA CAPO RIZZUTO (Kr) – Incredibile partita al “Sant’Antonio” con la Polisportiva Isola Capo Rizzuto che trova sul filo di lana la prima vittoria in campionato. Nonostante il vento lo spettacolo non è mancato. Partono forte i padroni di casa con Rizzo che di testa manda alto su cross di Scuteri. È però il prologo al gol che arriva all’11’: angolo di Scuteri ed Ibekwe raccoglie sul secondo palo ed insacca.

Gli ospiti però non demordono ed al 20’ trovano il pareggio con Raiola che sfrutta una indecisione della difesa di casa. L’Isola Capo Rizzuto però è determinata e si riporta nuovamente in vantaggio al 26’ con Minutolo che insacca di testa un cross del solito Scuteri, decisamente imprendibile. Al 36’ azione che potrebbe chiudere il match: l’arbitro fischia rigore ed espulsione per un fallo su Rizzo, ma il guardalinee segnala un fuorigioco ed il direttore di gara torna sui suoi passi. La prima frazione si chiude quindi sul 2-1.

La ripresa si apre con i giallorossi in controllo del match. Il terzo gol sembra poter arrivare da un momento all’altro, ed infatti, dopo averci provato qualche minuto prima, al 69’ Rizzo segna il 3-1 sfruttando un assist del giovanissimo Tipaldi. Sembra fatta per la squadra di mister Leone, ma il Castrovillari non è avversario che molla, ed i “lupi del Pollino” riescono a trovare un clamoroso pareggio. La Canna e De Marco di testa nell’arco di 7 minuti segnano due reti che portano il risultato sul 3-3.

L’undici isolitano però non demorde, nonostante lo choc del doppio gol subito, e ad un minuto dalla fine riesce a trovare la rete del 4-3 su calcio di rigore fischiato per fallo su Rizzo. Dagli undici metri Scuteri segna impreziosendo una grande prestazione personale. Nei cinque minuti di recupero l’Isola riesce a controllare gli avversari. Un successo che arriva dopo quello di mercoledì in Coppa Italia nel derby col Cutro, e che quindi galvanizza un ambiente che ora crede veramente ad una bella stagione.

Lascia un commento

Scroll To Top