Verzino settebellezze col Due Mari Tiriolo: i playoff sono conquistati matematicamente

Verzino settebellezze col Due Mari Tiriolo: i playoff sono conquistati matematicamente

VERZINO-DUE MARI TIRIOLO 7-1

VERZINO: Guzzo, Balsamo, Rizzo A., Caputo F., Caputo A., Bevilacqua, Rizzo L., Turano (23′ s.t. Arcuri M.), Iocca, Liperoti (25′ s.t. Levato L.), Marino (9′ s.t. Silletta). In panchina: Lapietra, Avenoso, Biafora. Allenatore : Arcuri S.

DUE MARI TIRIOLO: Chiriaco, Rocca S., Vergata, Lobello, Paone , Sirianni, Rocca M., Badolato, Carpino, Paone, Rotella. Allenatore: Renda.

ARBITRO: Arcuro di Crotone.

MARCATORI: 27′ p.t. Caputo F. (V), 38′ p.t. e 22′ s.t. Liperoti (V), 39′ p.t. Carpino (T), 8′ s.t. e 36’s.t. Bevilacqua (V), 24′ s.t. Iocca (V) , 45′ s.t . Rizzo L. (V).

26 Marzo 2017: è il giorno dell’ ASD Verzino. La compagine da neopromossa in seconda categoria, centra aritmeticamente con 2 giornate d’anticipo, il traguardo dei play off, coronando una stagione splendida. Ennesima soddisfazione da aggiungere al proprio palmares personale per mister Arcuri: settima partecipazione da allenatore nei play off tra Verzino, Pallagorio e Belvedere Spinello dunque per l’ ex calciatore di Siderno, Crotone e Silana. Apoteosi anche per Luigi Rizzo, vero artifice di questo grande gruppo. Colui che più di tutti ha creduto in questo progetto,incentivando tutti gli altri al fine di creare una squadra con giocatori locali e coinvolgendo paesi limitrofi (Savelli, San Nicola dell’alto e Melissa sopratutto ). Gioia immensa e meritata per tutti i giocatori, dirigenti e tifosi, dediti con passione e sacrificio alla causa.

Ora le prossime due giornate, sono un crocevia importante perchè stabiliranno in quale posizione chiuderanno i ragazzi del presidente Palmina Pontieri. Dal secondo al quarto, tutto e’ possibile. Basteranno due vittorie con Pallagorio e Marcellinara per avere quantomeno la certezza di disputare la semifinale in casa. Visto il Kennedy -Belvedere dell’ultima di campionato. Nella giornata di passerella i padroni di casa battono per 7-1 un Tiriolo giunto al “Crisapulli ” con soli 11 uomini. Giocatori meritevoli di tutta l’attenzione ed il rispetto, per esser riusciti a completare il campionato nonostante mille difficoltà. Gol rompighiaccio al 27′ p.t. di Caputo F. direttamente su calcio di punizione, doppiette di Liperoti e Bevilacqua, gol di Iocca e di Rizzo L. per il Verzino. Rete della bandiera ospite ,invece,siglata dall’under classe 1998 Carpino. Da segnalare inoltre per bellezza 3 marcature: le due prodezze balistiche da fuori area di Liperoti ed il cucchiaio all’incrocio dei pali da 30 metri, a seguito di una fantastica azione personale firmato Capitan Luigi Rizzo.

Lascia un commento

Scroll To Top