Una cinica Silana batte il Real Botro nel big match di giornata

Una cinica Silana batte il Real Botro nel big match di giornata

(nella foto l’undici iniziale del Real Botro)

REAL BOTRO-SILANA 1-2

REAL BOTRO: Rizza, Parise (1′ st Guarnieri), Pignanelli, Brizzi, Lerose, Rocca, Marrazzo, Iannone, L. Zoffreo (19′ st Altilia), A. Anellino, L. Anellino. In panchina: Prestia, Muraca, Ranieri, Rizzo, Ferrarelli. Allenatore: Elia

SILANA: G. De Gennaro, Mancina, Luigi Iaquinta, Del Morgine, Talarico, Luca Iaquinta, Orlando (31′ st C. De Gennaro), Baulè (46′ st Spadafora), Falcone, Gagliardi, Danti (12′ st Benincasa). In panchina: Mosca, De Marco, Ferrise, Tricarico. Allenatore: Del Morgine

ARBITRO: Spasari di Soverato

MARCATORI: 1′ pt Baulè (S, rig.), 45′ pt Danti (S), 38′ st A. Anellino (RB)

BOTRICELLO (Cz) – Bella partita al comunale di Botricello dove si sono affrontate due squadre formate da ottimi giocatori. L’ha spuntata la Silana che ha capitalizzato al meglio le uniche occasioni capitate sui piedi degli avanti di San Giovanni in Fiore ma il Real Botro meritava sicuramente qualcosa in più per il miglior gioco espresso e per le occasioni non sfruttate in avanti per merito, soprattutto, del portiere ospite.

Pronti via e la Silana si trova subito un calcio di rigore a favore: incursione in area di Orlando che viene atterrato da Pignanelli. Baulè non sbaglia e al primo minuto di gioco la Silana è già avanti di un gol. Il Real Botro è colpito a freddo e si getta in avanti alla ricerca del pareggio. In cabina di regia Angelo Anellino smista palloni invitanti e il Real Botro comincia a pressare la Silana nella propria metà campo. Al 15′ pt è Marrazzo a calciare in porta da buona posizione ma la palla finisce a lato di un soffio. Al 23′ pt è ancora Marrazzo a rendersi pericoloso: punizione dal limite diretta all’incrocio dei pali e De Gennaro compie il primo miracolo della giornata andando a deviare in angolo. Alla mezzora è ancora il Real Botro a reclamare un calcio di rigore per fallo di mano in area avversaria, ma il mediocre Spasari di Soverato lascia proseguire. Al 35′ pt il Real Botro rimane in 10 per la doppia ammonizione di Pignanelli e proprio prima del fischio finale Danti approfitta di un disimpegno errato e calcia con potenza alle spalle di Rizza. Si va al riposo sul risultato di 0-2.

Nella ripresa non cambia in canovaccio della gara. E’ sempre il Real Botro a fare la partita e al 5′ st anche la Silana rimane in 10 per l’espulsione per doppia ammonizione di Falcone. Col passare dei minuti il Real Botro si fa più pressante. Al 20′ st ancora un miracolo di De Gennaro che respinge una conclusione a botta sicura di L. Anellino. L’estremo difensore silano si ripete 10 minuti più tardi su Lerose che da pochi passi si vede respingere la palla in angolo. Il Real Botro ci crede e la Silana si chiude tentando qualche timido contropiede che però non impensierisce i giallorossi. Al 38′ st arriva il gol del Real Botro grazie ad un calcio di rigore trasformato da Angelo Anellino. Due minuti più tardi il Real Botro va vicinissimo al pareggio con un bel colpo di testa di Iannone che si infrange sulla traversa. La Silana regge all’assalto finale dei locali e il risultato non cambierà più.

Col cinismo delle grandi squadri, dunque, la Silana strappa 3 punti al cospetto di un ottimo Real Botro che ha mostrato bel gioco e ottime individualità. Buona la cornice di pubblico con discreta presenza sangiovannese.

Lascia un commento

Scroll To Top