Un tuffo nel passato! A Verzino triangolare tra locali, Catanzaro e Crotone

Un tuffo nel passato! A Verzino triangolare tra locali, Catanzaro e Crotone

-2 all’evento. Lunedì 5 Agosto, presso il Campo sportivo al centro del paese, a Verzino andrà in scena il triangolare tra un team di ex calciatori locali e le selezioni di “vecchie glorie” del Catanzaro anni 70-80-90 e del Crotone Calcio anni 80-90.

La manifestazione, che rientra nell’ambito del programma dell’”Estate Verzinese”, è stata organizzata anche quest’anno grazie all’impegno di Salvatore Arcuri e degli amici Nando, Gregorio e Gino, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale (a proposito, in campo scenderà anche il sindaco Franco Parise, nelle vesti di portiere) e dell’Assessore allo Sport Domenico Piro, oltre al sostegno della Pro Loco, in particolare della presidentessa Maria Tridico.

Di prestigio i nomi degli ex calciatori che scenderanno in campo: tra le “aquile” ci saranno Banelli, Belfatto (che hanno fatto anche quest’anno da “organizzatori” del gruppo), Silipo, Sabadini, Miceli, Nicolini, Gori, Tortora, Soda, Garito, Savio, Procopio, Devona e l’attuale centrocampista dell’Isola Capo Rizzuto (ed anche ex Crotone) Carmine Leone, oltre ad Esposito, Mirarchi, Vanzetto e Gregorio Mauro; improbabile la presenza dell’indimenticato bomber Massimo Palanca, anche se la comunità verzinese spera in un assenso dell’ultim’ora del bomber di Loreto. Nutrita ed autorevole anche la composizione della compagine rossoblu, che vedrà scendere in campo nomi del calibro di Vetere, Pulia, Falbo, De Paola (ex centrocampista in A con Cagliari, Brescia e Lazio), Massimo Drago (attuale tecnico della squadra rossoblu in serie B), Porchia, Masellis, Stasi, Piazza, Palermo, Moschella, Parise, Pantisano, Garzieri, D’Oppido, Lomonaco, Squillace, Liotta e l’ex preparatore atletico Borrelli.

Sarà certamente numerosa, come d’altronde nei due anni precedenti, la rappresentativa locale, che potrà contare sul contributo di personalità dal pedigree calcistico sicuramente meno prestigioso, ma che hanno assicurato oltre alla propria presenza anche impegno nella realizzazione della manifestazione: parliamo tra gli altri dello stesso Arcuri, di Scarpino, Rossano, Iaquinta, Girardi, Fabiano, Tallarico, Franco e Piero Levato, Giuseppe Gentile e Saccomanno.

L’occasione sarà propizia anche per la consegna di due premi ad altrettanti big del panorama calcistico regionale e nazionale: verranno infatti premiati Saverio Mirarchi, presidente della L.N.D.-Comitato Regionale Calabria e Sasà Gualtieri (che accompagnerà il team rossoblu assieme ai fratelli Gianni e Raffaele Vrenna ed al DS Ursino), vice-presidente dell’F.C. Crotone Calcio e della Lega si Nazionale di Serie B.

Lascia un commento

Scroll To Top