Un gol d’autore di bomber Benicasa batte il Real Cerva e fa gioire la Polisportiva Strongoli

Un gol d’autore di bomber Benicasa batte il Real Cerva e fa gioire la Polisportiva Strongoli

(nella foto Pasquale Benincasa, l’autore del gol vittoria)

POLISPORTIVA STRONGOLI-REAL CERVA 1-0

POLISPORTIVA STRONGOLI: Frustaci, Elia, Vetere D., Aloe S. (dal 38’ pt Ruggiano), Costantino, Ceraudo G., Guzzo (dal 30’ pt Apa), Garrubba, Manica (19’ st Vetere L.), Benincasa P., De Tursi. Panchina: Andracchio, De Siena, Curcio, Mustali, Ruggiano, Apa, Vetere L. All.: Russano Aldo

REAL CERVA: Lia, Raimondi, Borelli (dal 25’ st De Fazio), Caligiuri, Rizzo, Sciumbata, Agostino (dal 39’ st Sacco A.), Scorza, Bizzantini, Rizzuti, Trapasso (dal 39’ st Rizzuto). Panchina: Madia, De Fazio, Berlingò, Rizzuto, Sacco F., Sacco A. All.: Rizzuti Fabrizio

ARBITRO: Sig. Lumastro Emilio di Crotone

MARCATORE: 44’ pt P. Benincasa

Partono subito forte le “aquile” che nel giro di un minuto si fanno pericolosi, prima al 4’ con una girata al volo di Benincasa P. e al 5’ con De Tursi che con un pallonetto dai 25 metri, cerca di beffare Lia fuori dai pali ma il pallone si stampa sul palo, negando la gioia del goal al giovane bomber. La partita si mantiene equilibrata ma povera di occasioni da rete. Al 34’ su un bel tiro di Agostino, Frustaci si stende in tuffo e devia in calcio d’angolo. Al 40’ Benincasa P. calcia alto sulla traversa un calcio di punizione. La gara mantiene l’equilibrio fino al 44’ quando lo stesso Benincasa P. supera l’estremo difensore del Real Cerva con un pallonetto in uscita e porta in vantaggio la Polisportiva.

La ripresa parte ancora con Benincasa P. protagonista che al 13’ si fa respingere un bel tiro in calcio d’angolo; sugli sviluppi del seguente corner Ceraudo con un bel colpo di testa sfiora il raddoppio. Al 33’ altra tegola per i padroni di casa che perdono per infortunio, l’ennesimo della giornata, dopo Guzzo al 30’ e Aloe S. al 38’, Apa per un problema alla caviglia. Quindi l’ultimo quarto d’ora in inferiorità numerica a causa delle tre sostituzioni già effettuate. Forcing finale degli ospiti ma attacchi sterili dei Catanzaresi che non impensieriscono la retroguardia bianco blu, oggi molto attenta e concentrata. La vittoria ha un sapore particolare, infatti è dedicata a Luigi Di Bella, il giovane autista di Strongoli, morto in un tragico incidente stradale questa estate.

Lascia un commento

Scroll To Top