Un bel Mesoraca batte il Casabona ed opera l’aggancio al secondo posto

Un bel Mesoraca batte il Casabona ed opera l’aggancio al secondo posto

MESORACA-CASABONA PER LO SPORT 2-0

MESORACA: Pallone, Fazzolari, Ruga, Marino, Stefanizzi (50′ Ruberto), Marrazzo R. (80′ Provveduto), Vescio A. (Marrazzo P. 99), Brizzi, Castagnino, Marrazzo P., Ortolini (Barbera).

CASABONA PER LO SPORT: Corigliano, Marrazzo, De Biasi, Seminario, Apa, Vona, Gallo, Guido, Mancuso, Bonanno, Parisi.

MARCATORI: 38′ Ruga, 53′ Brizzi

 

Partita d’alta classifica al “Serravalle” di Mesoraca. In campo la squadra di casa di Mister Varacalli, seconda in classifica, contro l’Asd Casabona per lo Sport, prima, insieme al Taverna, a 3 punti di distacco. Cornice di pubblico fantastica, come spesso capita quando il Mesoraca gioca in casa. Mesoraca che mette subito in campo i nuovi arrivi del mercato di dicembre Ortolini, Ruga e Brizzi.

La squadra di casa parte subito forte. All’8′ è una punizione da 30 metri di Bomber Marrazzo ad impensierire il portiere ospite. La palla è diretta sotto il sette ma Corigliano compie un vero miracolo e mette la palla in calcio d’angolo. Al 13′ è ancora il Mesoraca a costruire un’ottima azione. Marino dalla difesa pesca al centro dell’attacco Ortolini, la cui sponda innesca uno scatenato Castagnino sulla fascia. La sua ottima palla in mezzo viene scagliata contro la porta da Bomber Marrazzo ma il portiere respinge ancora in angolo.

È un Mesoraca spumeggiante quello del primo tempo. La partita si apre al minuto 38. Una punizione dalla trequarti di Brizzi trova Castagnino in area, il suo tiro viene respinto sulla linea dalla difesa. Sulla palla vagante si fionda Ruga che, lesto, insacca il tapin vincente dell’1a0.

Ripresa che vede il Mesoraca partire di nuovo fortissimo, deciso a chiudere la partita. Al 53′ è ancora la squadra di casa a passare. Punizione dai 25 metri. Si incarica della battuta il talentuoso Brizzi che con una rasoiata geniale sorprende il portiere e porta il Mesoraca sul 2-0. Gol all’esordio per il talento mesorachese che rientra a giocare per il suo paese dopo 4 anni.

Passano 3 minuti ed il Mesoraca disegna ancora calcio. Un ottimo filtrante di Bomber Marrazzo mette Castagnino a tu per tu col portiere che anche questa volta si salva con un autentico miracolo. Mister Varacalli mette in campo i giovani Ruberto, Marrazzo P., Provveduto e Barbera che portano freschezza alla squadra. Al 75′ si fa vivo il Casabona con Seminario, il cui tiro dalla trequarti si infrange sulla traversa. Al minuto 83′ ancora il Casabona pericoloso con Gallo che entra in area e supera il portiere. Il suo tiro, però, viene respinto sulla linea dall’ottimo intervento di Marino.

Da segnalare le ottime prestazioni dei giovanissimi Fazzolari, Ruberto e Marrazzo P. Finisce 2-0 al Serravalle. Mesoraca brillante che aggancia in classifica proprio il Casabona a 15 punti. Ora le due crotonesi sono appaiate al secondo posto.

Roberto Tesoriere

Lascia un commento

Scroll To Top