Tripletta di Curcio e gol di Falzetta per un grande Belvedere. Lo Steccato è ko

Tripletta di Curcio e gol di Falzetta per un grande Belvedere. Lo Steccato è ko

BELVEDERE SPINELLO-STECCATO 4-2

BELVEDERE SPINELLO: Elia, Rosa, I. Oliverio, L. Oliverio (dal 5’ st Cordua), F. Mangone, V. Marrazzo, Curcio, Candeloro, Sculco (dal 28’ st Basile), Falzetta (dal 45’ st G. Mangone), Strada (dal 23’ st Timpano). In panchina: Venturino, S. Marrazzo, Pettinato. Allenatore: Fortugno.

STECCATO: Loprete, Gidari (dal 18’ st Spada), Muraca, C. Falcone, Mesoraca, Martino, F. Falcone, Ranieri, Trapasso, Scumaci, S. Falcone. In panchina: Chiarella, R. Salerno, G. Salerno I, Serra, G. Salerno II, Frontera. Allenatore: Luciano-Chiaravalloti.

ARBITRO: Crugliano di Crotone.

MARCATORI: 6’ pt Scumaci (S), 16’ pt, 37’ pt Curcio (B), 32’ st F. Falcone (S), 44’ st Falzetta (B), 52’ st Curcio (B).

 

BELVEDERE SPINELLO – Lo Steccato dice forse definitivamente addio al sogno promozione diretta. Trascinato dal solito super Curcio, il Belvedere riapre invece i giochi per quanto riguarda il secondo posto. L’attaccante è devastante nel primo tempo, ma lo Steccato tiene il pareggio quasi fino al novantesimo, quando l’under Falzetta porta avanti i gialloverdi, prima del definitivo 4-2 segnato da Curcio, capocannoniere indiscusso del campionato

Lascia un commento

Scroll To Top