Tra Scandale e Komunicando botta e risposta nei minuti finali

Tra Scandale e Komunicando botta e risposta nei minuti finali

SCANDALE-KOMUNICANDO IKST 1-1

SCANDALE: Santoro 6.5, Iacometta 6 (dal 40’ st Scalise A. s.v.), Carvelli 6, Vigo 6.5, Marasac 6, Venneri 6.5, Artese 7, Marino 6, Lucanto 5.5, Scalise 6.5, Pingitore 5.5 (dal 24’ st Rullo 5.5) . Allenatore: De Agazio.

KOMUNICANDO IKST: Bruzzese 6.5, Varlaro 7, Scalzo M. 6.5, Alberto 6.5, Carravetta 6, Jarju O. 6, Palermo 6, Carelli 5.5 (dal 45’ st Scalzo A. s.v.) Jarju M. 6 (dal 14’ st Valente 6), Mirabelli 5.5 (dal 34’ st Liuzzi s.v.), Puia 5.5 (dal 22’ st Scalzo F. 5.5).

ARBITRO: Matteo Chiefalo di Catanzaro.

MARCATORI: 44’ st Varlaro (K), 47’ st Scalise (S).

 

SCANDALE: Beffa sfiorata nel finale per lo Scandale di mister De Agazio che dopo aver mancato diverse occasioni per andare in vantaggio si è ritrovato sotto ad un minuto dal 90’ nella prima vera occasione ospite. In pieno recupero è poi arrivato il guizzo di Scalise che ha reso meno amaro questo pareggiato che comunque sta molto stretto ai padroni di casa, esultano invece gli ospiti che conquistano il primo punto stagionale. La gara, come detto, la fa prevalentemente lo Scandale che già nel primo tempo non sfrutta un paio di situazione interessanti, clamorosa soprattutto la palla gol mancata da Lucanto in avvio. Nella ripresa il copione non cambia e intorno al 20’ è ancora Lucanto a mancare incredibilmente il vantaggio da pochi passi. Nel finale, quando la gara sembrava ormai orientarsi verso lo 0-0 e con lo stesso Scandale quasi rassegnato, ecco che arriva il guizzo dei cosentini che sfruttano nel migliore dei modi un corner con Varlaro che batte Santoro per il sorprendente 0-1. A questo punto i padroni di casa si riversano all’attacco per evitare la beffa e al secondo minuto di recupero arriva il colpo di testa vincente di Scalise.

Lascia un commento

Scroll To Top