Tra Mesoraca e Sant’Anna vince il maltempo. Gli amaranto ingaggiano un portiere

Tra Mesoraca e Sant’Anna vince il maltempo. Gli amaranto ingaggiano un portiere

MESORACA-SANT’ANNA rinviata per campo impraticabile

MESORACA: Oliverio, Fontana. Stefanizzi, Marino, Le Rose, Corasaniti, Marrazzo, Valoroso, Grano, Brizzi, Serravalle. In panchina: Cuda, Criniti, Varacalli, Castagnino, G. Leto, Gidari, Barbera. Allenatore: Varacalli

SANT’ANNA: Scaccianoce, Stillitano, De Meco, Leone, Marsala, Venneri, Scandale. Ribecco, Giungato, Garofalo, Giardina. Allenatore: Maiolo

ARBITRO: Calogero Volpe di Vibo Valentia

L’atteso ed importante incontro non è stato disputato per impraticabilità del campo. L’abbondante pioggia caduta nelle ultime 48 ore e la nebbia che ha invaso il campo all’ultimo istante hanno costretto l’arbitro a non dare inizio alla gara. Qualche discussione per la decisione è sorta perché all’orario d’inizio il terreno di gioco era sicuramente agibile, però subito dopo la nebbia e la pioggia stessa che è ritornata a cadere con insistenza hanno dato ragione al signor Calogero Volpe che ha così potuto superare senza grossi contraccolpi quella decisione apparsa un po’ affrettata.

E così anche questa gara dal sapore d’alta quota è stata rinviata a data da destinarsi per un Mesoraca attesa già mercoledì al recupero dell’altro scontro diretto contro il Cariati. Due gare che possono decidere il futuro della squadra amaranto e delle dirette rivali chiamate a tenere il passo della battistrada Uria 2000. Saranno, quindi, due mercoledì da leoni per la compagine del presidente Pasquale Marrazzo che intanto ha perfezionato l’acquisto di Vincenzo Cuda, portiere ex primavera del Crotone.

Lascia un commento

Scroll To Top