Tra Crotone e Verona termina a reti bianche. Rossoblù più pimpanti ma poco concreti

Tra Crotone e Verona termina a reti bianche. Rossoblù più pimpanti ma poco concreti

CROTONE-VERONA 0-0

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Cabrera, Martella; Faraoni (dal 32′ st Crociata), Barberis, Mandragora, Stoian (dal 23′ st Kragl); Budimir, Trotta (dal 37′ st Simy). In panchina.: Festa (GK), Viscovo (GK), Suljic, Giannotti, Cuomo, Borello. Allenatore: Nicola.

VERONA: Nicolas; Caceres, Ferrari, B. Zuculini, Suprayen; Romulo, Buchel (dal 32′ st Zaccagni), Bessa; Cerci (dal 18′ st Pazzini), Fares (dal 28′ st Valoti), Verde. In panchina: Silvestri (GK), Coppola (GK), Laner, Fossati, Caracciolo, Bearzotti, Heurtaux, Felicioli, Stefanec. Allenatore: Pecchia.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.

AMMONITI: Buchel (V), Stoian (C), Fares (V), Bessa (V).

Termina senza reti la seconda gara in casa del Crotone. Contro l’Hellas Verona partita non dai grandi contenuti tecnici, ma che ha visto i pitagorici creare più degli avversari. In avanti Budimir e Trotta si sono dati da fare, creando alcune situazioni interessanti ma non sfruttate. Da segnalare anche una traversa di Ajeti con una sorta di rinvio da centrocampo. Il difensore ex Torino e Frosinone è stato anche il più pericoloso nel primo tempo con una girata sugli sviluppi di un angolo.

Per il Crotone appare evidente la necessità di intervenire sul mercato, soprattutto nel reparto avanzato.

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top