Torretta, non basta la doppietta di Bruno. La New Academy si impone in rimonta

Torretta, non basta la doppietta di Bruno. La New Academy si impone in rimonta

TORRETTA-NEW ACADEMY 2-3

TORRETTA: Trotta, Serafini (dal 74’ Greco), Ceravolo, De Franco, Farao (dal 55’ Fazio), Gagliardi, Arena (dal 66’ Gallo), Parrilla (dall’ 82’ Berardi), Bruno S., Armenio, Artese (dal 46’ Vaglica). Allenatore: Paletta.

NEW ACADEMY S.G.A.: Esposito, Spina, De Marco, Falco (dal 46’ Stumpo Angelo), Scavello, Cosenza, Luzzi (dal 46’ Vigliaturo), Fabbricatore, Fusaro, Bruno G., Gaccione. Allenatore: Scavello.

ARBITRO: Luzzi di Rossano.

MARCATORI: 1’ Bruno S. (T), 21’ Luzzi (NA), 62’ Bruno S. (T), 69’ Scavello (rig.) (NA), 73’ Fusaro (NA).

CRUCOLI TORRETTA – Esordio casalingo amaro per un Torretta voglioso di fare bella figura alla sua prima stagionale davanti al proprio pubblico e che dopo la sconfitta di misura a Paludi una settimana prima (0-1 al 95’) si presenta sul terreno amico, con il neo allenatore, Giuseppe Paletta, carica e determinata al punto giusto, tant’è che al primo giro d’orologio va in vantaggio con una prima prodezza del capitano Saverio Bruno (ex bomber di Crucolese, Acri e Rose) che dall’altezza del dischetto con un preciso pallonetto insacca alle spalle di Esposito, 1-0.

Gli ospiti, con al seguito una ventina di tifosi giunti da San Giacomo d’Acri, venti minuti dopo pareggiano: dai 30 metri Fusaro cerca di sorprendere Trotta con una parabola che s’infrange sulla traversa, la palla è ripresa in area da Luzzi che non ha problemi a mandarla dentro, 1-1.

La ripresa si apre comunque con azioni d’attacco da un versante e dall’altro, ma al 17’ ancora Saverio Bruno riporta in vantaggio i suoi con un bolide da fuori area sul quale nulla può l’estremo difensore cosentino, 2-1. Al 24’ l’arbitro ravvisa (con estrema leggerezza) un fallo in area torrettana ai danni di Scavello ed assegna il penalty alla New Academy: lo stesso difensore s’incarica egli stesso della battuta e riagguanta il pareggio, infilando alla base del palo sinistro, 2-2.

Il Torretta incassa il colpo ed a questo punto cede anche nella tenuta fisica, con gli avversari che premono sempre di più per ottenere i tre punti, ottenendoli ad un quarto d’ora dal termine con una precisa deviazione di testa del loro centravanti Fusaro che in piena area intercetta per primo una punizione calciata da Vigliaturo dai pressi della bandierina di destra, ed è il definitivo 2-3.

Con questa vittoria la New Academy mantiene la testa della classifica a punteggio pieno (6) al fianco del Themesen, vittorioso 4 a 0 sul campo del Fedula, che invece rimane anche esso a quota zero assieme al Torretta. E domenica prossima capitan Bruno e compagni sono attesi dalla difficile trasferta ad Albidona (oggi 3-1 sulla Vigor Paludi).

Nunzio Esposito

Lascia un commento

Scroll To Top