Torregrossa torna al gol ed il Crotone ottiene una vittoria fondamentale sul Latina

Torregrossa torna al gol ed il Crotone ottiene una vittoria fondamentale sul Latina

CROTONE-LATINA 2-1

CROTONE: Cordaz, Balasa, Claiton, Cremonesi, Martella; Matute (dal 31’ st Galardo), Salzano (dal 14’ st Dezi); Ciano, Torregrossa, De Giorgio (dal 1’ st Ricci). In panchina: Stojanovic, Minotti, Padovan, Gigli, Modesto, Stoian. Allenatore: Drago.

LATINA: Di Gennaro; Angelo, Brosco, Dellafiore, Alhassan, Valiani, Viviani (dal 37’ st Pettinari), Crimi, Ristovski, Sforzini (dal 17’ st Paolucci), Oduamadi (dal 31’st Talamo). In panchina: Farelli, Bruscagin, Bruno, Paolucci, Sbaffo, Milani, Talamo, Pettinari, Barone. Allenatore: Iuliano.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano.

MARCATORI: 40’ pt Ciano (rig.) (C), 44’ pt Valiani (L), 27’ st Torregrossa (C).

AMMONITI: Ciano, Matute (C), Brosco (L).

ESPULSO: al 22′ st Angelo (L) per somma di ammonizioni.

 

Tre punti importanti per il Crotone in chiave salvezza nello scontro diretto col Latina. La seconda di ritorno regala gioie ai tifosi rossoblù che festeggiano una vittoria sofferta. Drago inizialmente dà fiducia a De Giorgio e tiene in panchina Ricci, schierando dal primo minuto Matute e Cremonesi, preferiti a Minotti e Gigli. La prima parte di gara è noiosa, si conta nella prima mezzora solo una occasione per il Latina con Crimi che spara alto con la porta spalancata.

Al 40′ l’azione che ravviva la gara: grande giocata di Torregrossa in area sull’out e fallo del difensore. Per l’arbitro è rigore, anche se la spinta sembra veniale, e dal dischetto Ciano realizza spiazzando il portiere. Due minuti dopo i rossoblù potrebbero raddoppiare in contropiede ma Maiello invece di tirare cerca un dribbling di troppo e viene fermato. Gol sbagliato, gol subito: respinta di pugno di Cordaz su un cross insidioso, la palla rimbalza in area e Valiani di prima intenzione fulmina il portiere.

Nella ripresa inizia bene il Crotone che con Ricci acquista maggiore vivacità. Vicino al gol Torregrossa e poi Maiello, ma piano piano sembra scemare la pressione crotonese. Al 67′, però, Ricci costringe Angelo al doppio giallo ed il Crotone ha così l’uomo in più. Superiorità sfruttata appena 5 minuti dopo, con Ricci che mette un filtrante in area sul quale Torregrossa deve solo appoggiare in rete.

Il Latina, seppur in 10, prova ad attaccare ma senza creare un grancè. Il Crotone sfiora il tris con Galardo che va ad un metro dalla rete. Finisce dopo ben 6 minuti di recupero con gli applausi del pubblico.

Lascia un commento

Scroll To Top