Torneo di pallanuoto giovanile a Bari: la Rari Nantes Auditore under 13 chiude quinta

Torneo di pallanuoto giovanile a Bari: la Rari Nantes Auditore under 13 chiude quinta

La R.N. Auditore Crotone – settore pallanuoto Under 13 – ha partecipato per il secondo anno consecutivo al “Calcaterra Challenge”, Torneo di Pallanuoto riservato alla categoria Under 13 che si è disputato a Bari dal 31 Ottobre al 1 Novembre 2015 presso l’impianto “Stadio del Nuoto” della città pugliese.

Dopo una due giorni faticosa ma sicuramente entusiasmante ed importante per la crescita tecnica e per cementare l’armonia della squadra, la R.N. Auditore Crotone Under 13 ha concluso il prestigioso appuntamento al quinto posto dopo la vittoria nella finalina contro il “Mediterraneo Taranto” per 14-4.

Un Torneo dove la Rari si è distinta per il gioco dando al Mister Arcuri indicazioni molto positive sulla crescita del gruppo che sarà il futuro pallanuotistico della nostra città. Altra nota positiva la migliore posizione in classifica rispetto all’edizione 2014 segno di un evidente miglioramento.

La pallanuoto giovanile della R.N. si è ritagliata un posto importante tanto da essere invitata a quasi tutti gli incontri di categoria che si svolgono sul territorio nazionale. E’ un attestato di stima ed un riconoscimento per una società che dagli anni sessanta è sempre stata il punto di riferimento del mondo pallanuotistico cittadino e non solo.

E’ sempre bello vedere i nostri piccoli campioni esibirsi in tornei di questa portata – dichiara un soddisfatto Emilio Apeabbiamo ancora una volta mostrato quanto sia eccellente il lavoro che svolgiamo quotidianamente con il settore giovanile. Il nostro maggiore orgoglio è quello di vedere ogni anno un gruppo di piccoli pallanuotisti amalgamati come una grande squadra e contenti di condividere eventi di tale portata. La R.N. Auditore partecipa a Tornei in tutta Italia e non solo riuscendo sempre a sorprendere soprattutto per il comportamento esemplare che, per noi, conta anche di più del risultato agonistico”.

Dal punto di vista prettamente tecnico il Torneo è stato di ottimo profilo. In acqua a contendersi il primato, oltre la R.N. Auditore Crotone, anche il GP Modugno di Bari, Bio Sport Conversano, Mediterraneo Taranto, Flipper Nuoto Bari e Waterpolo Bari.

La Rari ha chiuso il Torneo con tre vittorie e tre sconfitte riuscendo comunque a mostrare la qualità dei suoi giovani. Dopo la sconfitta per contro il fortissimo GP Modugno, il Team pitagorico si è “rifatto” contro il Mediterranea Taranto superato per 8-2. Molto bella la partita successiva che ha visto in acqua i crotonesi contro il Bio Sport Conversano. Sconfitta di misura per Scaramuzzinoconfitta di misura per …. e compagni dopo un incontro giocato molto bene dalle due squadre. Un 4-3 che brucia perché maturato a pochi secondi dalla fine. Altra sconfitta di misura nei quarti di finale contro il Waterpolo Bari ancora per 4-3 e finalmente la vittoria sia contro il Flipper Nuoto Bari che nella finalina contro il Mediterraneo per la conquista del 5° posto in classifica generale.

Il gruppo Crotonese di Mister Arcuri: Cappa, Iuliano, Scaramuzzino, Ferrucci, Cosco, Scalise, Morace, Basile, Lacaria, Ruggiero

Lascia un commento

Scroll To Top