Terza categoria, la capolista Real Roccabernarda fermata dalla nebbia ed agganciata dallo Steccato

Terza categoria, la capolista Real Roccabernarda fermata dalla nebbia ed agganciata dallo Steccato

(nella foto la formazione del Belvedere Spinello)

La nebbia ferma la corsa della capolista Real Roccabernarda che conduceva 1-0 in casa dell’Akerentia grazie al gol di Bomparola prima della sospensione. Ne approfitta lo Steccato che, battendo 6-0 il Real Casino, torna momentaneamente in testa a pari punti coi rocchisani. Per i cutresi a segno due volte Francesco Falcone, le altre reti portano la firma di Ranieri, Serafino Falcone, Serra e Mesoraca. Il San Mauro Marchesato nell’anticipo di sabato viene fermato sul pari da una sempre più convincente Nuova Petilia: due rigori fissano l’1-1, realizzati da Salvatore Castagnino e Ceraldi.

Il Belvedere Spinello si scatena con la Caccurese, che pure stava vivendo un buon momento. I gialloverdi vengono trascinati da un Curcio in versione super, autore di ben sei gol che gli fanno ipotecare il titolo di cannoniere principe finale. L’altra rete la segna Candeloro. Si allontana forse definitivamente dai playoff il Real Casabona, bloccato domenica mattina sul pari dal Cirò Marina. Infine, pareggio 1-1 tra Savelli e Carfizzi in una sfida utile per evitare gli ultimi due posti.

>>> RISULTATI E CLASSIFICA

Lascia un commento

Scroll To Top