Terza categoria girone C, La Rotese-Città Riunite sa di play-off. Il Figline battendo l’Agid può accorciare la classifica

Terza categoria girone C, La Rotese-Città Riunite sa di play-off. Il Figline battendo l’Agid può accorciare la classifica

(nella foto Ottorino Mazzotta, tecnico del Città Riunite)

Il recupero tra Figline e Indomita Colosimi ha confemato che la classifica del girone C di Terza categoria è divisa in due blocchi. Le prime cinque volano spedite verso l’obiettivo promozione. Mentre, le altre arrancano un po’ e sarà difficile riprendere quanto meno il treno play-off. Nell’ultima di andata, la capolista Oreste Angotti sarà ospite ad Arcavacata sul campo del Cus Rende, con la squadra di Guido che si è rinforzata molto nel mercato invernale. Anche se è presto per dirlo, un antipasto play-off potrebbe essere quello tra La Rotese e Città Riunite, con le due squadre che anticipano al sabato e con la squadra del tecnico Provenzano che punta alla quinta vittoria di fila.

La Nuova Trenta, dopo un avvio spedito, ha un po’ rallentato la propria corsa e ad attenderla in questa giornata ci sarà l’Atletico Altomonte di bomber Guzzetti. Potrebbe accorciare la classifica il Figline, solo se domenica prevarrà il fattore casa e l’Agid Dipignano non faccia punti sul terreno di gioco di Federico e compagni. L’Eugenio Coscarello, reduce da due risultati positivi, sarà impegnato nella lontana trasferta di Colosimi, contro l’Indomita. Pandosia e Cerisano giocano per dare uno scossone alla propria stagione, un pareggio servirebbe infatti a poco.

>>> CLICCA QUI per vedere la classifica del campionato.

Lascia un commento

Scroll To Top