Terminato il primo campionato provinciale Fipsas Crotone di pesca sportiva. Ecco i vincitori

Terminato il primo campionato provinciale Fipsas Crotone di pesca sportiva. Ecco i vincitori

E’ stato un fantastico arcobaleno, che partendo dalle colline di San Leonardo di Cutro si è adagiato dolcemente sul mare, a segnare l’inizio della 3° ed ultima prova decisiva, valevole per il 1° Campionato Provinciale F.I.P.S.A.S. Crotone di pesca sportiva nella disciplina del SurfCasting “catch & release”, svoltasi sulla spiaggia in località Turrazzo nel comune di Cutro.

La tanto attesa prova finale, svoltasi al tramonto, in una cornice mozzafiato dove la spiaggia a granulometria importante, indicava un campo gara con belle profondità già a ridosso della battigia, non ha lesinato sorprese e numerosi ed incalzanti colpi di scena, che l’hanno resa una delle più avvincenti gare di pesca sportiva dell’anno in mare “krotoniate”.

I concorrenti delle compagini crotonesi, davvero preparati, con alle spalle il promontorio di creta (come veniva indicato in antichità) su cui troneggia la splendida chiesetta del Turrazzo affacciandosi sul golfo, hanno dato vita ad una competizione incerta fino all’ultimo e decisa sul suonare delle sirene di fine gara.

 

Cronaca della 3° ed ultima gara

 

Ad aggiudicarsi la singola gara, davvero avvincente, è stato Vincenzo LOMBARDO, il “londinese” dell’A.S.D. Uccialì Fishing Team di Le Castella di Isola C.R., il quale con un buon numero di catture e con una ombrina di buona taglia, ha superato nel suo settore i suoi compagni di squadra della Uccialì F.T., Giacomo MAZZA e Cosimo SOLFARELLI, quest’ultimo autore di una cattura inconsueta ovvero di un Carango del Mediterraneo (conosciuto anche come sauro imperiale, leccia sauro o sauro ricciola) di ottime dimensioni, subito liberato.

Al secondo posto assoluto, si è piazzato Maurizio POSTIGLIONE (anch’egli Uccialì Fishing Team), grazie ad un colpo di “pinna” finale, che gli ha permesso di superare di un soffio l’outsider Daniele DE CEGLIE, concentratissimo e primo di settore fino qualche secondo dalla fine e Carlo FRANCO detto “la Furia”, combattivo fino all’ultimo istante con ripetute catture di boghe. Il piazzamento finale di quest’ultimo infatti ha consentito alla squadra “B” della castellese Uccialì F.T., insieme allo chef Angelo LOMBARDO, di conquistare la Vittoria del 3^ match per squadre di società.

Da segnalare la prova “pittoresca” del grintoso Francesco ASTERITI che oltre a catturare una splendida orata di 37 cm, stimata sui 700 gr., è stato perfino autore della cattura straordinaria di in polpo del peso di oltre 2 Kg, ovviamente però non andato a punteggio, secondo il regolamento della disciplina e prontamente reso libero.

 

I VINCITORI FIBNALI DEL 1° CAMPIONATO PROVINCIALE DI SURFCASTING 2014

 

La proclamazione dei vincitori con la successiva premiazione, si è svolta presso l’accogliente ed elegante ristorante “L’Aragonese” di Le Castella, pianificata dai dirigenti della Uccialì Fishing Team, società delegata dalla F.I.P.S.A.S. all’organizzazione dell’evento. Per effetto quindi dei risultati conseguiti in tutte le gare disputate, si è laureato con pieno merito, Campione Provinciale F.I.P.S.A.S. disciplina del SurfCasting Individuale 2014, per la primissima volta a Crotone, il bravissimo Maurizio POSTIGLIONE della Uccialì Fishing Team, staccando così anche il biglietto di diritto per il Campionato Italiano Individuale 2015, e superando i pur valenti Angelo LOMBARDO e Carlo FRANCO sempre della Uccialì F.T., rispettivamente medaglie d’argento e bronzo provinciali 2014.

Anche nella classifica per società, la Uccialì Fishing Team si è aggiudicata il gradino più alto del podio, vincendo il Campionato Provinciale F.I.P.S.A.S. di SurfCasting per Società 2014, con la sua squadra “B”, composta dai fratelli Angelo e Vincenzo LOMBARDO con Carlo FRANCO, garantendosi così, l’accesso al prestigioso Campionato Nazionale di categoria “Eccellenza Sud Italia per squadre di Società 2015”, sorpassando di poco al fotofinish la formazione “C” ancora della Uccialì F.T., formata Angelo MAZZACANE, Cosimo SOLFARELLI e Daniele DE CEGLIE, nonché il tecnicissimo gruppo della Giamà Fishing Club di Crotone costituito da Domenico MEGNA, Giacinto VENNERI ed Andrea TOSCANO.

Infine si sono classificati primi nelle loro speciali categorie, classificandosi anche rispettivamente per i Campionati Nazionali Under 18 SurfCasting 2015 anche l’ottimo Lorenzo RIJILLO, unico U18 della Uccialì F.T., autore di ottime catture specialmente nell’ultima selettiva, e la battagliera compagna di squadra, per la categoria nazionale SurfCasting Femminile, Cristina FRANCESCHINI, già reduce ricordiamo, anche dalla vittoria del trofeo provinciale di Traina Costiera.

Il Presidente Regionale F.I.P.S.A.S. Antonio De Bilio dopo essersi congratulato con tutti i concorrenti e le rispettive società, per il far play espresso (compreso il Team Passione Caccia & Pesca di Crotone, medaglia di legno), in un clima spensierato e spassoso, dopo le formalità legate alla cerimonia dei riconoscimenti, ha ricordato come la peculiarità notata durante l’evento sia stata proprio il rapporto goliardico e conviviale instauratosi fra tutti i partecipanti, mentre il Presidente Provinciale Ugo Pugliese, ci ha tenuto a rimarcare come quest’anno, nella provincia Crotonese, vi sia stata un spinta tangibile allo sviluppo di tutto il movimento della pesca sportiva, grazie proprio a questo tipo di manifestazioni in discipline, come il Surf Casting, praticate al livello agonistico per la prima volta, riuscendo finanche ad appassionare sia i giovani che il gentil sesso.

Infine dirigenti, garisti e giudici, dopo la foto di gruppo, tutti insieme, hanno potuto degustare le prelibatezze culinarie tipiche calabresi, preparate magistralmente ed in esclusiva per l’evento dallo chef dell’Aragonese, concludendo dulcis in fundo, con una torta celebrativa dell’evento.

Lascia un commento

Scroll To Top