Taverna, Parrottino:”L’obiettivo è la salvezza!”

Taverna, Parrottino:”L’obiettivo è la salvezza!”

(nella foto il presidente del Taverna, Giancarlo Parrottino)

Alla vigilia dell’esordio del Taverna nel campionato di Prima Categoria, dopo soli tre anni dalla nascita della società, a fare il punto della situazione è il presidente Giancarlo Parrottino.

Fino all’ufficializzazione del ripescaggio, l’incertezza della categoria ha rallentato i vostri programmi?

“L’incertezza della categoria non ha rallentato i nostri programmi, anzi  grazie alla collaborazione di tutti i membri della società, vecchi e nuovi, siamo riusciti a chiudere queste importanti operazioni di mercato, portando ulteriore entusiasmo nella tifoseria. Anche perché eravamo sicuri di essere ripescati grazie al lavoro ed ai risultati raggiunti in questi tre anni di vita della società. Lo dimostra il fatto che siamo stati come punteggio (75 punti)  i primi in classifica per il salto di categoria ed il lavoro è stato ripagato con la promozione.”

La rosa che si accingerà a disputare il campionato è giovanissima e sarà composta per la maggiore da ragazzi tavernesi, anche se i nuovi hanno alzato l’età media, è vero?

“Con l’arrivo dei nuovi l’età media della squadra è rimasta comunque bassa, anche se c’è qualche innesto più maturo, utile per la categoria. Molti di loro hanno avuto esperienze in campionati di categoria superiore e la Prima categoria è un campionato difficile. Mentre, posso confermare che la rosa è sempre in maggioranza tavernese.”

Qual è l’obiettivo della società per la prossima stagione?

“Quello di sempre! Aggregare i nostri ragazzi creando un gruppo compatto e coeso insegnando loro l’amicizia e la lealtà. A livello agonistico, invece, la conquista di una salvezza tranquilla senza patemi.”

Come procede la preparazione?

“Stiamo lavorando sodo e tutto procede per il meglio. Il mister come sempre  fa sudare parecchio i ragazzi. I giocatori sono molto carichi e non vedono l’ora d’iniziare il campionato.”

Quali sono i costi della società?

“Zero euro! Per garantirci le prestazioni dei giocatori per tutto il campionato non spendiamo niente, o quasi. Questo è l’orgoglio della mia società che ho l’onore di presiedere. Un grazie va certamente ai ragazzi che hanno sposato il nostro progetto per puro, sano e genuino divertimento. Certamente ci sarà un rimborso spese per chi non è di  Taverna.”

Cosa augura alle società che affronterete durante il campionato?

“Un buon campionato a tutti, un grosso in bocca al lupo e che sia un campionato all’insegna del fair-play.”

Cosa augura, inceve, ai suoi giocatori?

“La Società augura una stagione ricca di soddisfazioni per loro e per i nostri numerosi tifosi.”

Lascia un commento

Scroll To Top