Taverna, intervista al preparatore atletico Trentacoste: “Continuiamo a vivere il nostro sogno”

Taverna, intervista al preparatore atletico Trentacoste: “Continuiamo a vivere il nostro sogno”

Il giornalino dell’Asd Taverna ha pubblicato una intervista al prof. Piero Trentacoste, uno degli artefici di questa grande stagione della squadra catanzarese. Ne abbiamo tratto qualche passaggio: “Ognuno di noi nella vita ha avuto una prima esperienza in tutto, a me è capitato quest’anno di allenare atleticamente una squadra di Prima categoria per la prima volta e non smetterò mai di ringraziare il Presidente Parrottino Giancarlo, tutta la dirigenza dell’ASD Taverna ed il mister Tommaso Folino che mi hanno permesso di vivere questa bellissima esperienza“.

Il preparatore spiega come è nato questo sodalizio: “Tutto è nato la scorsa estate quando ci siamo ritrovati al mare davanti ad un caffè come amici, per questo è il sentimento di questa squadra, a pianificare preparazione atletica e tutto ciò che riguarda una stagione calcistica. La scorsa stagione io e mister Folino e mister in 2^ Fiore Tozzo siamo subentrati alla precedente gestione e abbiamo concluso il campionato al 5° posto con 49 punti, non facendo i Play off solo per la regola della differenza dei 10 punti che fa in modo di non svolgerli. Quest’anno il nostro obiettivo era quello di migliorare la precedente stagione, quello di centrare i play off e quello,una volta raggiunti, di giocarcela con tutti in modo onesto e leale fino alla fine“.
Dopo aver elencato le tappe di questa stagione, con lo splendido girone d’andata, Trentacoste spiega il leggero calo del girone di ritorno: “Come ogni squadra di calcio, abbiamo avuto un periodo negativo che ci ha portato, nel periodo che va dall’ 8 Febbraio 2015 all’ 8 Marzo 2015, a perdere alcune di quelle sicurezze, infatti ci sono state 2 sconfitte e 2 pareggi che ci hanno relegato al 4° posto, ma nonostante questo e qualche critica dell’ambiente di troppo, i “miei” ragazzi hanno avuto la forza di riprendersi e di rimettersi sui binari giusti. Vincendo la gara con la Nuova Torre Melissa ci assicureremmo il 2° posto e facciamo i Play off in casa“.

Infine uno sprone al pubblico: “Chiediamo agli ultras, che sono il nostro dodicesimo uomo in campo, e a tutta la gente di Taverna, di sostenerci fino alla fine e vivere insieme questo sogno“.

tratto dal giornalino dell’Asd Taverna

Lascia un commento

Scroll To Top