Super Crotone: vince ad Ascoli con un rigore di Budimir e rimane da solo in testa

Super Crotone: vince ad Ascoli con un rigore di Budimir e rimane da solo in testa

ASCOLI-CROTONE 0-1

ASCOLI: Lanni; Almici, Milanovic, Cinaglia, Antonini; Giorgi, Bellomo (dal 21′ st Pirrone), Jankto (dal 43′ st Caturano); Grassi; Perez (dal 15′ st Petagna), Cacia. In panchina: Svedkauskas, Mengoni, Pecorini, Altobelli, Carpani, Berrettoni. Allenatore: Petrone.

CROTONE: Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Balasa, Capezzi, Barberis, Modesto(dal 33′ st Martella); Ricci (dal 38′ st Stoian), Budimir, Torromino (dal 43′ st Salzano). In panchina: Festa, Cremonesi, Zampano, Paro, Tounkara, De Giorgio. Allenatore: Juric.

ARBITRO: Abisso di Palermo (sostituito al 23′ st dal quarto uomo Piccinini per infortunio).

MARCATORE: 24′ pt Budimir (rig.).

AMMONITI: Bellomo (A), Yao (C), Giorgi (A), Barberis (C), Modesto (C), Milanovic (A).

 

Sesto gioiello stagionale per la capolista Crotone, ancora in testa al campionato di serie B. Gli uomini di Juric hanno vinto più che meritatamente ad Ascoli, con un punteggio striminzito che non rende onore alla netta superiorità dei calabresi. La rete decisiva arriva a metà primo tempo con un rigore trasformato da Budimir e concesso per trattenuta ai danni di Ricci. In precedenza il Crotone aveva colpito la traversa con lo stesso Budimir.

Nella prima frazione altre occasioni per il Crotone, in particolare con Modesto che a tu per tu col portiere gli spara addosso. Nella ripresa i rossoblù gestiscono bene e senza affanni, sfiorando più volte il raddoppio con Torromino, Budimir, Balasa e Stoian. Infortunio al polpaccio per l’arbitro che interrompe la gara al 23′ della ripresa. Dopo sei minuti di sosta al suo posto il quarto uomo Piccinini. Anche per questo motivo sono 10 i minuti di recupero, ma l’Ascoli non ha le forze per impensierire Cordaz. Molto nervosismo nel finale per Antonini che se la prende con Budimir. Un gesto che nasconde la grande rabbia per l’impotenza contro una squadra davvero eccezionale.

Lascia un commento

Scroll To Top