Successo degli atleti dell’AKC agli esami di graduazione per cinture nere

Successo degli atleti dell’AKC agli esami di graduazione per cinture nere

Con la sessione di domenica 5 novembre, svoltasi a Villa S.Giovanni presso il Centro Sportivo Gemelli, si sono conclusi gli esami di graduazione che hanno preso il via domenica 29 ottobre a Reggio Calabria presso il centro Federale Regionale. Ancora un week end all’insegna del karate per la nostra AKC. Due importanti momenti in cui ben sedici dei  nostri atleti si sono  confrontati e misurati per ottenere l’idoneità al grado richiesto.

Ad accompagnare il percorso di tutti è stato il M° Vincenzo Malara, senza dubbio un tutor specializzato che ha seguito minuziosamente il percorso di preparazione dei candidati pitagorici e messo nelle condizioni migliori gli Atleti per poter affrontare serenamente gli Esami sotto la supervisione del M° Rosario Stefanizzi .  Alla presenza del Presidente regionale Fijlkam Gerardo Gemelli, la commissione presieduta dal Vice presidente di settore Francesca Bilardi e composta dal  M° Enzo Migliarese, Commissario Tecnico Regionale e dal  M° Riccardo Partinico Responsabile Ricerca e Scuola, i Maestri:  Stefanizzi, Zangara, Dichiera, Bellino, Lauro, La Fauci, De Pace hanno proceduto nella due sessioni ad esaminare i candidati.

Per l’ASD Accadema Karate Crotone i sacrifici hanno ripagato in modo degno e meritevole il passaggio al grado di 3° DAN a Romeo Proietto e Fabrizio Pulvirenti. Ottime le prove di Salvatore Cimino, Vincenzo Vutera, Antonella Mustacchio, Andrea Marchio ed Emanuel Lo Iacono che invece si possono fregiare  del grado di 2° Dan. Grande forza e determinazione quella dimostrata da Vincenzo Mangano, Rodolfo Pantisano, Carlo Carallo, Sandra Commodari, Simone Sicilia, Francesco Cesario, Ylenia Pipita, Cristiana Crugliano e Luca Candigliota che hanno superato l’esame per la cintura nera.

Congratulazioni a tutti per aver superato gli esami e conseguito con successo il relativo gradodice il M° Enzo Migliarese il successo è come la vetta di un monte…ci puoi arrivare in tanti modi…ad esempio in elicottero…ma puoi dire di aver conquistato il monte solo se la vetta la raggiungi a piedi superando le difficoltà e gli ostacoli della via che ti porta ad essa” . E’ vero che gli esami non finiscono mai…ma è altrettanto vero che  ancora più grande è la soddisfazione quando, malgrado gli ostacoli, si affrontano gli esami e si superano, consapevoli di avere imboccato una strada a cui corrisponde un impegno a venire sempre più grande. La consegna del grado avverrà in una apposita cerimonia  in cui tutta l’AKC festeggerà il bellissimo risultato.

Lascia un commento

Scroll To Top