Strongoli che fatica! Un gol di Iacometta affonda il Real Fondo Gesù

Strongoli che fatica! Un gol di Iacometta affonda il Real Fondo Gesù

(nella foto Iacometta, l’autore del gol)

STRONGOLI-REAL FONDO GESU’ 1-0

STRONGOLI: Rogliano, Manica (8’ st G. Benincasa), Vetere, Ruggiano, Costantino, Minniti, Apa (31’ st Russo), Iacometta, Oliverio (19’ st Garrubba), P. Benincasa, De Tursi. In panchina: Andracchio, Greco, De Siena, Elia. Allenatore: Russano

REAL FONDO GESU’: Orto, Corigliano, Parise, Verardi, Galizia, Iuele, Mesoraca, Sitra, Pugliese, Scabellone (5’ st Giglio), Liviera. In panchina: Errico, Rizza, Graziano. Allenatore: Orto

ARBITRO: Torchia di Lamezia

MARCATORI: 38’ st Iacometta

STRONGOLI (Kr) – Inizio di marca bianco-azzurra, già al 6’ la prima palla goal con Pasquale Benincasa che calcia a lato una punizione dal limite. In totale controllo del match gli uomini di Russano cercano, con azioni veloci e fraseggi non sempre precisi, la via della rete; al 22’ ci prova Ruggiano con una conclusione di sinistro ma l’estremo difensore crotonese blocca. Due minuti dopo è la volta di P. Benincasa ma il suo tiro termina fuori. Il Real Fondo Gesù è rintanato nella sua meta campo e cerca qualche sortita in avanti ma senza impensierire Rogliano; al 28’ De Tursi con una bella volèe di destro cerca il goal della domenica ma la sfera finisce alta sopra la traversa. Al 41’ primo sussulto ospite con Mesoraca che cerca di sorprendere Rogliano che blocca la sua conclusione e si ripete con una bella parata al 45’ deviando il pallone in calcio d’angolo dove, sugli sviluppi dello stesso Parise, lasciato incredibilmente solo in area, spreca la palla del vantaggio colpendo di testa a lato. Ultima emozione di un primo tempo non avaro di occasioni.

La ripresa parte con lo stesso copione del primo tempo e già al 2’ Manica si divora la palla dell’1-0 calciando alto da buonissima posizione. I padroni di casa aumentano il pressing e con buone giocate sembrano entrare facilmente nell’area avversaria ma la difesa ospite regge l’urto. De Tursi cerca di rendersi pericoloso su calcio di punizione al 18’ ma non trova la porta, confermando la scarsa precisione sottoporta degli attaccanti. Al 37’ ancora Pasquale Benincasa ma il suo tiro viene respinto, ma un minuto dopo su azione d’angolo battuto alla sinistra di Orto su una sua corta respinta, irrompe Iacometta che sigla la rete del vantaggio, sigillando i ripetuti attacchi ed il totale controllo del match. Non succede più nulla, finisce così con tre punti preziosi per lo Strongoli che tiene saldo il terzo posto.

Lascia un commento

Scroll To Top