Strongoli, battuta la Crucolese si sogna il secondo posto

Strongoli, battuta la Crucolese si sogna il secondo posto

STRONGOLI-CRUCOLESE 2-0

STRONGOLI: Rogliano, D. Vetere, Costantino, Alba, Oliverio, Iacometta, Turano (34’ st Minniti), Apa (40’ st Elia), P. Benincasa, Russo, De Tursi (22’ st L. Vetere). In panchina: Frustaci, Greco, G. Benincasa, Manica. Allenatore: Russano (squalificato)

CRUCOLESE: G. Amantea, Greco, Caruso, Zito, Rienzo, Rinzelli (34’ st Val. Amantea), C. Amantea, Brescia, De Roberto, Vito Amantea (15’ pt Parrilla) Adimari (41’ st Bevilacqua). In panchina: Berardi, Paletta. Allenatore: Vulcano

ARBITRO: Sciarrone di Catanzaro

MARCATORI: 1’ pt Apa, 12’ st Russo

STRONGOLI (Kr) – Il match clou di questa giornata di Campionato è andato alla Polisportiva Strongoli che con un netto 2-0 ha battuto la Crucolese, in una gara ad alta tensione, alimentata forse fin troppo, dalle voci susseguitesi durante la settimana. La cronaca, pronti via ed è subito vantaggio dei padroni di casa con Apa, che con un tiro piazzato di destro all’angolino basso, supera il portiere ospite. La partenza è rabbiosa, fatta di un buon pressing alto e azioni ben manovrate in avanti. Al minuto 10’ ci prova Pasquale Benincasa con un bel colpo di testa ben parato da G. Amantea; al 24’ primo brivido ospite, con un diagonale di Carmine Amantea, dove Rogliano si supera con una gran parata. Due minuti dopo De Tursi, su assist di Russo al termine di una bella azione, calcia alto da una buona posizione, sprecando così la palla del raddoppio. L’attaccante biancoazzurro è sfortunato quando alla mezz’ora di gioco a botta sicura si vede deviare il tiro in calcio d’angolo dal difensore ospite. L’intensità si mantiene alta, merito dello Strongoli, che costantemente va alla ricerca del raddoppio che sfiora ancora una volta con un tiro superbo di Oliverio, ma la sfera termina di poco alta sopra la traversa. Ultima emozione ancora con De Tursi, di destro pallone che va a lambire il palo alla destra dell’estremo difensore crucolese.

Nella ripresa stesso monologo del primo tempo, con i padroni di casa a fare la gara e in costante proiezione in avanti; al 4’ P. Benincasa si divora la palla del 2-0 calciando addosso ad Amantea. E’ il preludio al goal che arriva otto minuti dopo con Russo, su assist di Apa, che comodamente appoggia in rete la palla del meritato doppio vantaggio. La Crucolese non riesce a reagire, soffrendo, non solo il gioco ma le rapide ripartenze dello Strongoli, capitolando il tris con P. Benincasa, al 16’ e al 18’ su calcio di punizione. Girandola di sostituzioni per dare più forza fresca in campo, dove oggi il dispendio è stato notevole, esempio la sostituzione di Turano, al rientro quest’oggi dopo un lungo stop di un mese, uscito per crampi. Non succede più nulla se non una conclusione di Caruso nel finale, il suo tiro a lato. Finisce così con una bella vittoria e tre punti meritati per lo Strongoli. La lotta per il secondo posto è aperta più che mai.

Lascia un commento

Scroll To Top