Spettacolo nella ripresa, Roccabernarda e Cotronei non si fanno male

Spettacolo nella ripresa, Roccabernarda e Cotronei non si fanno male

ROCCABERNARDA-COTRONEI 1994 1-1

ROCCABERNANDA: Pugliese, Barberio, Stefanizzi, Marrazzo (30′ st Stasi), Ferraro, Biagi, S. Vaccaro (35′ st G. Vaccaro), G. De Rito, , Rotundo, Fabiano, Astorino (40′ st Giovinazzi). In panchina: Perini, L. Garofalo, Galasso, Pantisano. Allenatore: A. De Rito

COTRONEI: Barberio, Gerace, Federico, Romano, Olivo, Basile, Amoruso, Conversi, Macrì (33′ st Mercurio), Corigliano (25′ st Curia), Camposano. In panchina: Sestito, Trisio, Spadafora, C. Garofalo, Benincasa. Allenatore: Caligiuri

ARBITRO: Massaria di Vibo Valentia (assistenti: Gatto e Pedone di Reggio Calabria)

MARCATORI: 27′ st Conversi (C), 42′ st Fabiano (R)

ROCCABERNARDA (Kr) – Botta e risposta ed è pari. Così finisce 1-1 il primo derby di Promozione del crotonese. Primo tempo noioso con palle alte, rilanci lunghi e con solo tre vere azioni di gioco. Ripresa spettacolare e con grandi emozioni quella vissuta al San Vito di Roccabernarda. La cronaca. Al 18’ Macrì scaglia in porta ma Biagi intercetta e allontana il pericoloso tiro. Al 25’ su calcio di punizione di Macri, Pugliese para agevolmente. Ci prova ancora Macrì (sicuramente il migliore in campo) al 33’ ma la sua botta finisce a lato.

Nella ripresa sin dal primo minuto finisce la noia ed iniziano le emozioni. Non finisce il primo giro di orologio che Stefanizzi salva sulla linea di porta e, un minuto dopo, lo stesso Macrì sfiora il palo. Repentino capovolgimento di fronte e con una corale giocata di Rotundo, Samuele Vaccaro e Astorino i padroni di casa finalmente si rendono pericolosi. Sono momenti frenetici e di continue alternanze. Conversi, solo davanti al portiere, incredibilmente si fa deviare la palla in angolo da un allungo di piede di Pugliese che, a sua volta,un minuto dopo, è costretto a parare un bolide di Amoruso. Al 10’ sono ancora i cotronellari a minacciare la porta locale ed è provvidenziale il salvataggio di tacco a girare dell’ottimo Stefanizzi. La partita adesso è piacevole a vedersi e al 12’ Ferraro sbilanciato non riesce a deviare in porta una punizione di Fabiano. Al 23’ una staffilata di De Rito sfiora il palo e un minuto dopo una botta di Fabiano viene parata da Barberio. Al 27’ gli ospiti sbloccano il risultato. Passaggio all’indietro di un giocatore rocchisano verso Biagi ma il più veloce di tutti è Conversi che insacca. La squadra di De Rito non ci sta di perdere il derby e inizia l’assalto che si conclude solo al 42’ quando arriva il gol del il pareggio. Calcio di punizione dal limite. Batte Fabiano e il suo tiro finisce all’incrocio dei pali. Sollievo per la squadra di De Rito e un po’ di delusione per quella di Caligiuri che deve rinviare l’appuntamento della prima vittoria.

Lascia un commento

Scroll To Top