Siena-Crotone 5-2, tabellino e commento

Siena-Crotone 5-2, tabellino e commento

SIENA: Lamanna, Angelo, Morero, Crescenzi, Dellafiore, Pulzetti, D’Agostino (10’st Giacomazzi), Vergassola, Rosina, Paolucci (22’st Rosseti), Giannetti (41’st Milos). A disp: Farelli, Mannini, Valiani, Matheu. All. Beretta

CROTONE: Concetti, Del Prete, Cremonesi, Abruzzese, Mazzotta, Crisetig, Galardo (24’st Cataldi), Matute,De Giorgio (10’st Boniperti), Torromino, Ishak (37’st Tripicchio). A disp: Gomis, Prestia, Pasqualini, Dezi. All. Drago

Arbitro: Borriello di Mantova

Marcatori: 17’ pt aut. Abruzzese (S), 26’ pt Paolucci (S), 42’ aut. Abruzzese (S), 3’st e 37’st Matute (C), 33’st Rosina (S)

Ammoniti: Rosseti (S), Matute (C), Pulzetti (S), Mazzotta (C)

Spettatori: 5.102;  (abbonati 4.489, paganti 613)

Inizia con una sconfitta dal risultato bugiardo il campionato Serie B Eurobet 2013/14 del Crotone sul campo della neo retrocessa Siena. Drago recupera Del Prete, ma deve rinunciare a ben sei elementi tra infortuni  e squalifiche. In avanti esordio dal primo minuto per l’ultimo arrivato in casa rossoblù, lo svedese Ishak. Gli ospiti non sono affatto intimoriti dal palcoscenico e la prima occasione del match è proprio per il Crotone: sponda di Ishak per De Giorgio, conclusione centrale. Sulla destra Del Prete ha una marcia in più rispetto ai suoi avversari e crea parecchi grattacapi a Dellafiore. I pitagorici giocano bene ma al 16’ il risultato cambia in favore dei toscani: D’Agostino su corner trova Giannetti, Concetti si rifugia in angolo. Sul terzo calcio d’angolo consecutivo, i bianconeri passano in vantaggio: D’Agostino disegna una grande parabola che viene deviata in rete dallo sfortunato Abruzzese. Il crotone prova a reagire con Del Prete che di sinistro chiama Lamanna all’intervento in corner. Al 26’ arriva il raddoppio dei padroni di casa: Paolucci riceve da Angelo, supera Cremonesi e calcia di destro il pallone del 2-0. La reazione degli ospiti è affidata ai piedi di Galardo, palla controllata da Lamanna. A 5 minuti dalla fine del primo tempo arriva il 3 a 0 dei toscani. Palla tesa messa al centro da D’Agostino su calcio d’angolo e ultimo tocco ancora dello sfortunatissimo Abruzzese che devia nella propria porta. I pitagorici possono subito riaprire i giochi con Ishak, ma Lamanna salva sul colpo di testa dello svedese.

Nella ripresa il Crotone parte subito forte e dopo soli 3 minuti accorcia le distanze: Torromino crossa dalla sinistra verso il centro, ottimo l’inserimento di  Matute, che di testa insacca alle spalle di Lamanna. Passano altri 180 secondi ed è De Giorgio che tenta la via della rete, palla fuori. Al 10’ Drago inserisce Boniperti per De Giorgio, Beretta richiama D’Agostino per Giacomazzi. Nella seconda frazione in campo sembra esserci solo il Crotone, e la squadra di Drago va vicina alla seconda rete con uno schema su punizione: Galardo pesca Crisetig che colpisce al volo, palla di poco fuori. Gli squali insistono, ottima giocata di Torromino che fa fuori tre avversari, ma il tiro è debole e Lamanna blocca. Al 33’ però, al primo tentativo della ripresa, il Siena firma il 4-1: Giannetti innesca Rosina che, solo di fronte a Concetti non sbaglia. Quattro minuti più tardi arriva il secondo gol degli ospiti ancora firmato da Matute: crisetig batte il corner, la palla viene deviata da Abruzzese, il più svelto di tutti è Matute che si gira e conclude a rete firmando la sua prima doppietta in Serie B. Drago butta nella mischia il giovane Tripicchio, classe 1996 prodotto del settore giovanile rossoblù. Al 43’giunge la quinta rete del Siena con Pulzetti, che di destro manda la palla dove Concetti non può arrivare. Un risultato bugiardo per quello che si è visto in campo.

Sabato 31 agosto i rossoblù esordiranno in campionato allo Scida contro il Cesena, gara valevole per la seconda giornata della Serie B Eurobet.

Fonte: fccrotone.it

Lascia un commento

Scroll To Top