Serie B, il prossimo turno da brividi per i playoff. Reggina matematicamente in Lega Pro

Serie B, il prossimo turno da brividi per i playoff. Reggina matematicamente in Lega Pro

C’è grande attesa per Empoli-Crotone, uno dei due anticipi del venerdì. Seconda contro terza, una situazione che forse nessuno avrebbe potuto mai immaginare alla vigilia del campionato quando sono stati stilati i calendari. Non può certo stupire la classifica dell’Empoli, squadra che comunque era tra quelle maggiormente indicate per un posto al sole, ma che sta andando anche oltre, essendo vicina alla promozione diretta. I rossoblù sognano il colpaccio, ma guardano comunque con attenzione alla situazione playoff.

E questo quintultimo turno di spunti ne offre parecchi. Giornata che sembrerebbe favorevole all’altra terza in classifica, il Latina, che ospita la Ternana. Non sarà comunque una passeggiata, in quanto gli umbri sono in piena lotta per evitare il playout e poche settimane fa a Crotone strapparono un pari. Il Cesena vuole tenere il passo ma a Padova, nell’altro anticipo, troverà di fronte una squadra ormai all’ultima spiaggia.

Il Lanciano gioca a Palermo sperando di trovare una squadra distratta dalla recentissima matematica promozione. Il Modena può consolidare la sua posizione playoff ospitando un Novara affamato di punti. L’altra sfida clou della giornata, oltre a quella di Empoli, sarà Avellino-Spezia. Molto interessanti anche Trapani-Cittadella e Pescare-Siena.

In settimana sono arrivati due punti di penalizzazione alla Reggina per alcune irregolarità nei pagamenti delle ritenute Irpef e degli emolumenti ai calciatori. Con questa penalità la squadra amaranto è matematicamente retrocesso in Lega Pro. Annunciato il ricorso, che tuttavia, pur accolto, potrebbe solo prolungare l’agonia di una squadra il cui destino in questa stagione appare segnato ormai da settimane.

Lascia un commento

Scroll To Top