Serie B, il Kroton abbatte il Mirto e può credere nella salvezza

Serie B, il Kroton abbatte il Mirto e può credere nella salvezza

(nella foto una formazione del Kroton)

KROTON CALCIO A 5-MOBILI MADEO MIRTO 9-3
Marcatori: Scerbo (K, 5), Tricoli (K, 2), P. Martino (K), M. Martino (K); Benenati (M, 2), Pace (M), Scigliano (M)

CROTONE – Il Kroton si aggiudica il delicatissimo derby salvezza contro il Mirto, che esce sconfitto per 9-4 dal campo dei pitagorici. Con la vittoria di ieri gli uomini di mister De Santis allungano sugli stessi rivali odierni, lontani ora cinque punti in graduatoria, e si avvicinano al quartultimo posto, occupato dal Futsal Melito. Partita ricca di goal e di emozioni, che cominciano dopo appena 5′, quando il Kroton trova la rete del vantaggio. Il Mirto non si scompone e riesce a pareggiare grazie ad una punizione di Benenati. La gioia del pari dura però appena dieci secondi, perché i padroni di casa si riportano immediatamente in vantaggio. La partita continua con numerosi ribaltamenti di fronte ed a poco meno di cinque minuti dal rientro negli spogliatoi gli ospiti trovano ancora la via del pareggio, questa volta con Pace. A questo punto però sale in cattedra Pierpaolo Martino che, appena mandato in campo da De Santis, nel giro dei restanti minuti prima del riposo spacca in due la partita con due assist ed una rete che consentono ai pitagorici di portarsi al riposo avanti 5-2.

In avvio di ripresa il Mirto prova a partire aggressivo per riaprire la partita, ma i tentativi degli ospiti si infrangono contro la barriera eretta dal giovane classe 1994 Alberto Ranieri, secondo portiere dell’under, che in quello che era il suo vero e proprio esordio risponde bene alla chiamata del suo mister. Le occasioni sprecate vengono pagate dal Mirto, che subisce la rete del 6-2. Gli ospiti giocano la carta del portiere di movimento e riescono ad accorciare ancora con Benenati, ma il Kroton spazza via ogni velleità di rimonta con due reti che portano il parziale sull’8-3. Negli ultimi minuti un altro botta e risposta tra le due squadre porta il risultato sul 9-4 finale.

Fonte: calabriafutsal.it

Lascia un commento

Scroll To Top