Serie B, che sorprese nel primo turno dei playoff! Eliminate Bari e Cesena

Serie B, che sorprese nel primo turno dei playoff! Eliminate Bari e Cesena

Non sono mancate le sorprese nel primo turno dei playoff di serie B, quello a gara unica in casa della migliore classificata. Ebbene, sia Cesena che Bari non hanno sfruttato il fattore campo, venendo eliminate rispettivamente da Spezia e Novara. In entrambi i casi esito rocambolesco, con reti segnate nel finale. A Cesena lo Spezia si è imposto 2-1 nei tempi regolamentari, col gol decisivo segnato da Postigo all’85’. A nulla è valso quindi il rigore messo a segno da Ciano che aveva ristabilito la temporanea parità.

Incredibile invece il match di mercoledì sera al San Nicola di Bari. Il Novara va avanti 3-0 con una tripletta di Gonzalez, poi subisce una clamorosa rimonta fino al 3-3 con doppietta di Rosina (uno su rigore) e gol di Puscas. Nei supplementari i piemontesi rimangono addirittura in 10, ma trovano la forza per segnare verso la fine del secondo tempo supplementare con un colpo di testa di Galabinov che fissa il 3-4 e quindi la qualificazione alla semifinale. Il Bari col pareggio si sarebbe qualificato.

Si tratta ovviamente di due sconfitte cocenti. Il Cesena, alle prese con problemi societari, aveva strada facendo ridimensionato un po’ le sue ambizioni, ma era certamente tra le squadre che partivano per la promozione, avendo una rosa di primo piano. Dispiace per il tecnico crotonese Massimo Drago, andato in Romagna per migliorare la sua carriera, ma che ha dovuto da lontano salutare la promozione in serie A della sua ex squadra.

Ancora più grave l’eliminazione del Bari, che ad un certo punto nelle ultime giornate sembrava avviato verso il terzo posto, e che aveva la serie A come obiettivo unico e da non fallire. Un harakiri che ha portato alla contestazione a fine gara, coi calciatori invitati a non restare sotto la curva dei tifosi. Tifosi che, peraltro, sullo 0-3 avevano abbandonato la curva, rientrando soltanto quando la gara si era rimessa in sesto.

Lascia un commento

Scroll To Top