Seconda categoria, finalmente un en-plein crotonese con tre successi

Seconda categoria, finalmente un en-plein crotonese con tre successi

L’undicesima giornata del girone C di Seconda categoria sorride alle squadre della provincia di Crotone, tutte e tre vincenti. Il Rocca di Neto resta secondo col successo pesantissimo nello scontro diretto in casa dell’Albi (che gioca a Taverna): 2-0 per i ragazzi di mister Castagnino con le reti di Crugliano e Vaccaro. La capolista Atletico Sellia Marina vince ancora e rimane a +3: 3-1 al Marcellinara con a segno Lamanna, Mauro e Tomaselli. Continua la striscia positiva del Real Fondo Gesù: l’undici allenato da Ceraudo vince con punteggio tennistico contro l’Amaroni: 6-0 con tripletta di Porto e reti di Giglio, Liviera e Felicetti. I pitagorici si portano addirittura al quinto posto, in piena zona playoff.

Successo pesante anche per il Sofome che, in rimonta, supera il Magisano. Ospiti avanti con Aiello, petilini che ribaltano con Esposito e Pace. Tre punti che allontanano il Sofome dalla quintultima posizione. In zona playoff vincono anche Caraffa e Guardavalle, rispettivamente terza e quarta: la prima batte 6-2 il San Pietro Apostolo (tripletta di Sulla), la seconda ribalta lo svantaggio con la Sersalese e si impone 2-1. Nell’anticipo del sabato il Prasar, che era ultimo, ha battuto lo Zagarise, guadagnando in un sol colpo ben quattro posizioni.

Lascia un commento

Scroll To Top