Seconda categoria, Castellese ad un passo dal baratro. Acuto dello Steccato

Seconda categoria, Castellese ad un passo dal baratro. Acuto dello Steccato

La Castellese perde in casa 6-3 con la Polisportiva Strongoli ed è davvero vicina alla retrocessione. Servirebbe una impresa alla squadra allenata da Angelo Anellino per evitare l’ultimo posto con tre giornate alla fine e -5 dalle più vicine che sono Steccato e Cotronei 1962. I cutresi superano 3-0 la Caccurese con una grande prova: a segno Giaquinta su rigore, poi Colosimo e Serafino Falcone. Determinante l’esordio dal primo minuto di Gregorio Frontera “Kobe” che ha indossato la fascia di capitano trasmettendo grande grinta ai suoi compagni.

Il Cotronei 1962 non ha potuto nulla contro la capolista Mesoraca, pur mantenendo il risultato di 0-0 per 53 minuti, prima del 4-0 finale per gli amaranto. Pallagorio ko a Cirò Marina, Nuova Petilia che prende un punto prezioso a Roccabernarda. Lo Strongoli che come abbiamo già scritto ha vinto 6-3, non può comunque stare tranquillo ancora. Per la squadra del presidente Iurato a segno con due doppiette Pasquale Benincasa e Iacometta, oltre a Pristerà e Sitra.

Lascia un commento

Scroll To Top