Scuola Guardia Krotoniate, due podi a Maida. Ad Aprile l’Apocalipse?

Scuola Guardia Krotoniate, due podi a Maida. Ad Aprile l’Apocalipse?

(nella foto i vincitori delle medaglie con lo staff della Scuola di Guardia Krotoniate)

Procede la striscia positiva della Scuola Guardia Krotonese di Antonio Parrotta. La formazione crotonese è protagonista anche a Maida dove mantiene l’imbattibilità conquistando due podi su altrettante gare disputate.

Fabiana Giampà, campionessa in carica dopo la vittoria del titolo del centro Sud di Scalea, è approdata in finale contro un’avversaria più dotata fisicamente e di diversa categoria. Evidente la differenza che però non ha minimamente intimidito l’atleta pitagorica. E’ la filosofia della società Guardia Krotoniate che insegna, tra l’altro, a non arrendersi mai accettando anche sfide che sulla carta sembrano difficili.

Anche per Emanuele Mazzei l’impegno è stato particolarmente gravoso. Il ragazzo crotonese si è trovato di fronte, in semifinale, un atleta Reggino di maggior peso e fuori categoria riuscendo però ad imporsi brillantemente nonostante le non perfette condizioni fisiche a seguito di un infortunio che lo ha tenuto lontano dai combattimenti. Conquistata la meritata finale Mazzei ha dovuto combattere con Tassoni, un avversario molto tecnico e completo. Il temibile avversario catanzarese, un’atleta che svolge oltre alla Muay Thai anche MMA e Sub Mission, si è presentato come favorito. Ne è nato un match molto interessante ed avvincete vinto alla fine dall’atleta crotonese per abbandono dello sfidante.

Una grande soddisfazione per Parrotta e tutto lo Staff tecnico che giornalmente lavora alacremente per migliorare le qualità dei ragazzi e per aiutarli in una crescita sia tecnica che, soprattutto, comportamentale. Parrotta può contare in collaboratori che hanno in pieno compreso ed accettato la sua filosofia di sport fatta di valori e regole. Uno di questi è sicuramente Antonio Attisano sempre molto attento alla preparazione della squadra e concentrato verso gli obbiettivi che la società mira a perseguire.

Ad aumentare l’entusiasmo della Scuola Guardia Krotoniate anche la nomina di Parrotta quale Responsabile della Federazione nella provincia di Crotone. Un attestato di stima da parte della Federazione IASKA che premia il lavoro del tecnico pitagorico, la sua serietà e competenza.

«Sono molto soddisfatto per questa nomina e soprattutto per il risultato agonistico ottenuto con i miei due atleti Mazzei e Giampà – dichiara Parrotta – la Scuola Guardia Krotoniate continua nella sua crescita ed i risultati non possono che darci ancora più voglia di migliorare e portare avanti questa disciplina che forma sia il fisico che la mente».

Parrotta ed il suo Staff stanno lavorando ad un progetto molto ambizioso: organizzare a Crotone in Aprile un grande evento sportivo sopranominato Apocalipse. Una manifestazione che riguarderà tutte le discipline di contatto, dalla Kick Boxing Light Contact, alla Semi Contact Sub Mission, alla Grappling, al Muay Thai,  dal Pugilato, al K1 e Cross Fight e per concludere alla MMA Light e Pro, invitando più di 400 atleti da tutto il mondo con la diretta su Streaming e su digitale terrestre.

Un evento che porterebbe Crotone all’attenzione di tutti gli appassionati di Arti Marziali. Parrotta è impegnato al coronamento di questo progetto trovando nell’Amministrazione Comunale nella persona dell’Assessore Claudio Molè un supporto importante. Speriamo che tutto possa portare ad una manifestazione che darebbe lustro all’immagine della città.

Lascia un commento

Scroll To Top