Scuola Calcio A.S. Cutro, grande successo per la manifestazione “Calciando in amicizia”!

Scuola Calcio A.S. Cutro, grande successo per la manifestazione “Calciando in amicizia”!

Se l’obiettivo era divertirsi, giocando a calcio in amicizia, per trascorrere un pomeriggio insieme ai bambini di Steccato di Cutro, per la Scuola Calcio dell’ A.S. Cutro è stato raggiunto pienamente.

L’iniziativa “Calciando in amicizia” organizzata dalla Scuola Calcio dell’ A.S. Cutro, ha coinvolto oltre cinquanta bambini di Steccato di Cutro, di età compresa tra i sei e i dodici anni, che si sono radunati all’interno del campo di calcio a 5, in via Foce Tacina, e che, sotto le direttive di Mister Fortunato Scarriglia e di Alberto Olivo si sono impegnati simulando una sezione di allenamento, partendo e dalle nozioni base della scuola calcio. Dopo aver suddiviso i bambini in tre gruppi per ogni fascia di età, assegnando a ciascun gruppo un colore di maglia diverso, i Mister si sono messi a lavoro, facendo svolgere una serie di giochi-esercizi, cogliendo l’attenzione dei bambini che con entusiasmo e impegno hanno lavorato e si sono divertiti allo stesso tempo. Una piacevole sorpresa, è stata la presenza in campo di otto bambine, che hanno dato sfogo alla propria passione.

Mister Scarriglia, che da oltre tre anni segue i bambini della Scuola Calcio dell’ A.S. Cutro, al termine dell’allenamento, ha ribadito il ruolo fondamentale della Scuola Calcio, che deve essere vista come una attività principalmente sociale, ludica ed educativa e che solo partendo da questi principi si può insegnare il gioco del calcio. Abbiamo voluto portare e far esibire la nostra squadra dei Pulcini, per far capire sopratutto ai tanti genitori presenti, i risultati positivi che si possono ottenere con un anno di lavoro sui bambini.

Per Alberto Olivo, Co-Presidente dell’ A.S Cutro e responsabile della Scuola Calcio, il pomeriggio trascorso con i bambini di Steccato di Cutro, è stato senza dubbio positivo. Come A.S. Cutro abbiamo voluto organizzare questa iniziativa, in primis per far divertire i bambini e in più per mettere le basi e cercar di costruire anche a Steccato di Cutro una Scuola Calcio. Vogliamo raggiungere questo obiettivo, in modo tale da poter garantire anche ai bambini di Steccato di Cutro di praticare l’attività extra-scolastica più praticata in Italia. Inoltre, attraverso il gioco del calcio, vogliamo coinvolgere tutte le frazioni di Cutro, in modo da poter colmare quel senso di distacco che c’è tra la popolazione residente nel capoluogo e i cittadini di Steccato e San Leonardo. A questa iniziativa, ne seguiranno tante altre, già nei mesi di Luglio e di Agosto. Ringrazio pubblicamente, i genitori e i bambini che hanno partecipato all’iniziativa, l’amministrazione comunale, per aver messo a disposizione il campetto, e tutti i ragazzi che ci hanno aiutato affinché il tutto potesse svolgersi con successo: Salvatore Frontera, Salvatore Salerno, Luca Lupisella, Teresa Marchio, Massimo Voce e Marco Caridi.

Lascia un commento

Scroll To Top