Scandale, prima gioia in campionato. La Caccurese si arrende nel finale

Scandale, prima gioia in campionato. La Caccurese si arrende nel finale

SCANDALE-CACCURESE 2-1

SCANDALE: Comito, Giuda, Garofalo, Cusato, Lumare, Scandale, Palermo (70′ Marazzita), Marino (82′ Marasac), Pingitore, Scalise, Grisi (54′ Borda). A disposizione: M. Palmieri, Iovane, Drammis, G. Palmieri. Allenatore: Castagnino.

CACCURESE: Oliverio, Iaquinta, Cordua (66′ Spadafora), D. Loria (86′ Nigro), Cavallaro, Urso, Felletti, Strada, Jarra, Astorino, Pugliese (82′ Silletta). A disposizione: V. Loria, S. Loria, Danti, Rugiero. Allenatore: De Gennaro.

ARBITRO: Vallone Aranci di Rossano.

MARCATORI: 7′ Pingitore (S), 23′ Pugliese (rig.) (C), 81′ Scalise (S).

Bella partita quella tra Scandale e Caccurese, giocata a viso aperto da entrambe le squadre, con diverse occasioni da gol. Dopo il primo tempo che si è chiuso sull’1-1, con gli ospiti che hanno colpito anche una traversa, nella ripresa i padroni di casa si esaltano con l’ingresso del presidente Marazzita. Poco dopo il suo ingresso lo stesso Marazzita avrebbe l’occasione per il 2-1 su rigore, e il suo primo tentativo va in gol. L’arbitro però fa ripetere per i troppi uomini in area, e nella ripetizione il portiere para, anche se appare evidente come anche questa volta ci fossero dei calciatori in area prima della battuta. Lo Scandale trova comunque il 2-1 grazie ad un gol di Scalise quando mancavano 9 minuti alla fine. La Caccurese, generosa come sempre, cerca il pareggio e soltanto un grande intervento di Comito nel recupero salva i padroni di casa. Bella gara per entrambe le squadre, due formazioni che giocano a calcio e faranno sicuramente bene in questa stagione.

(tabellino di Rosario Rizzuto)

Scandale-Caccurese 2016-2017 ingresso in campo

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top