Scandale, intervista al presidente Marazzita: “La Prima un lusso, ma ora ci proviamo per i playoff”

Scandale, intervista al presidente Marazzita: “La Prima un lusso, ma ora ci proviamo per i playoff”

L’ U.S. Scandale è una delle migliori compagini crotonesi, e che sta facendo molto bene in questo campionato di Prima categoria. Infatti la squadra allenata da mister Castagnino è attualmente in 5° posizione in piena zona playoff. L’obiettivo del team crotonese ad inizio stagione era la salvezza tranquilla, ma lo Scandale sta davvero stupendo tutti. Nelle prime tra uscite del 2018 ha rimediato una sconfitta contro la Caccurese, una vittoria contro il Real Cerva per 4-3 e domenica scorsa un buon 0-0 in casa della Sillanum. Oggi noi di Crotone Sport  abbiamo contatto il giocatore-presidente Domenico Marazzita per una breve intervista.

Un’altra annata sugli scudi. Questo Scandale è sempre più una grande realtà del calcio dilettantistico.

Il lavoro paga sempre, anche quest’anno abbiamo cercato di tassellare la squadra,  con poche pedine che secondo noi potevano esserci  utili alla causa, confermando in toto tutti gli altri componenti che da anni vestono la nostra maglia, senza trascurare i molti giovani che in maggioranza giocano  per il proprio paese. Questo mi riempie d’orgoglio, vedere la propria squadra che milita in Prima categoria, composta in maggioranza da ragazzi del posto con tanta voglia di mettersi in mostra in un campionato difficile supportati dal grande lavoro di mister Castagnino e l’aiuto dei veterani“.

Quanto rammarico per non aver centrato la  semifinale di Coppa Calabria?

Per noi è già storia aver sfiorato la semifinale di Coppa Calabria, sicuramente un po’ di rammarico c’è specie dopo due grandi prestazioni offerti contro l’Atletico Morrone esprimendo un bel calcio, siamo usciti a testa alta sapendo che abbiamo dato tutto e ben figurato“.

Siete in piena zona play off. A questo punto diventa un vostro obiettivo?

Il nostro obiettivo come ormai da tanti anni è la salvezza, per un piccolo paesino come il nostro la Prima categoria è un lusso, ci stiamo godendo questo momento e sicuramente  vogliamo vivere alla giornata come si suol dire, ma abbiamo tutte le carte in regola per provarci“.

Quale  futuro c’è per lo Scandale? Lei è giovane , ma lo possiede da diversi anni, è ottimista?

Il futuro è sempre un ‘incognita, per questa società abbiamo avuto molte difficoltà negli ultimi anni, ma con la passione e un’ottima programmazione ne siamo usciti fuori, ottimista sperando in un futuro migliore per lo Scandale, per la squadra, per i nostri giovani dipende un po’ da tutto e tutti, ma guai a non essere ottimisti“.

Ringrazio Crotone  Sport , il direttore Elio Libonati e il suo collaboratore Alberto Lumastro”.

Lascia un commento

Scroll To Top