Scandale, il 5 luglio assemblea pubblica. Si cerca in extremis di salvare il titolo

Scandale, il 5 luglio assemblea pubblica. Si cerca in extremis di salvare il titolo

Come ricordato sul proprio profilo social dal giornalista Rosario Rizzuto, per la Scandale calcistica sono giorni decisivi. Il presidente Domenico Marazzita e l’allenatore Valentino Castagnino hanno chiesto aiuto alla popolazione, dopo anni di sacrifici che hanno portato comunque il team ad occupare un ruolo importante nel calcio dilettantistico calabrese. Per mercoledì 5 luglio nella sala consiliare del Comune è stata indetta una assemblea pubblica.

Sarà quella l’occasione per capire se ci sono le condizioni per portare avanti ancora il titolo. Nelle scorse settimana Marazzita e Castagnino avevano annunciato il loro disimpegno, pur garantendo il proprio aiuto, ma nessuno si è fatto avanti. Il grande amore che li lega all’Us Scandale ha fatto si che ci sia un’altra possibilità. Il sindaco Pingitore ha assicurato il contributo dell’ente, ma questo da solo non può bastare. Vedremo mercoledì se altri imprenditori del paese vorranno contribuire a fare andare avanti questo sogno.

Lascia un commento

Scroll To Top