Scandale, a rischio l’iscrizione in Prima Categoria!

Scandale, a rischio l’iscrizione in Prima Categoria!

Sono giorni frenetici per le società di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Entro pochi giorni, infatti, dovranno essere tutte in regole per le iscrizioni ai rispettivi campionati. Per Eccellenza e Promozione il termine ultimo è l’11 luglio, per la Prima categoria invece il 18 luglio.

Proprio in Prima Categoria qualche problema c’è per lo Scandale, l’unica compagine della provincia che sembra avere problemi. La società guidata dal presidente Domenico Marazzita non naviga certo in buone acque, ed abbiamo cercato di capire i motivi di questa situazione. È risultato evidente come l’attuale società, composta da pochissimi elementi, abbia fatto uno sforzo enorme in queste ultime 4 stagioni.

La squadra che militava in Terza categoria, in poco tempo ha scalato i vertici del calcio provinciale, arrivando ad un campionato regionale come la Prima. L’aiuto delle istituzioni e degli altri imprenditori non è però cresciuto, ed alla lunga il peso del lavoro e delle spese sostenute si sta facendo sentire.  Il presidente Marazzita è quindi aperto ad ogni forma di collaborazione e, se necessario, anche ad accettare un ruolo di secondo piano, qualora qualcuno voglia aiutare lo Scandale a rinforzarsi come società. Dal 1977 questa realtà partecipa ininterrottamente ai campionati dilettantistici, e sarebbe un vero peccato che questa serie si interrompesse proprio ora che la squadra milita in un campionato così importante.

La speranza è che anche la nuova amministrazione comunale possa aiutare concretamente la società, anche perché in un paese come Scandale, con poche attrattive per i giovani, la squadra di calcio del paese rappresenta un punto di riferimento sociale molto importante. Il tempo stringe e la speranza è che la situazione possa risolversi nel migliore dei modi entro pochi giorni.

Lascia un commento

Scroll To Top