Savelli ok col Carfizzi. Silani sempre vincenti in casa nel girone d’andata

Savelli ok col Carfizzi. Silani sempre vincenti in casa nel girone d’andata

SAVELLI-CARFIZZI 3-1

SAVELLI: Levato, Stambene (27’ s.t. Mirabelli D.), Marasco, Scalise, Tridico, Barbaro (16’ s.t. Gentile V.), Balsamo, Balde’, Cerminara G. (40’ s.t. Mirabelli E.), Cerminara A. (40’ s.t. Tallarico F.), Greco P. (37’ s.t. Greco A.). A disposizione: Brugellis, Gentile F. Allenatore: Barbato.

CARFIZZI: Mauro, Monaco (37’ s.t. Giudice) , Pompo’ (15’ s.t. Camara), Aversa, Scarpino (38’ p.t. Bastone E.), Affatato, Vitale, Masou, Bastone V.(23’ s.t. Ibrahim), Benevento, Seydou (12’ s.t. Sangare’). A disposizione: Keita, Pompo. Allenatore: Alfieri.

MARCATORI: 13’ p.t. Seydou (C), 18’ p.t. Cerminara A. (S), 36’ p.t. Cerminara G. (S), 36’s.t. rig. Balsamo (S).

ARBITRO: Mattia Venturino di Crotone.

AMMONITI: Marasco, Scalise, Greco P. (S), Mauro, Affatato , Benevento (C).

 

Quinto sigillo consecutivo al Caligiuri per il Savelli, unica squadra del girone ad aver fatto l’en plein in casa. Numeri e ruolino di marcia impressionante, per chi era partito tra lo scetticismo generale e sta rispondendo sia sul campo, coi risultati e anche fuori per organizzazione e serietà, togliendosi così tanti sassolini dalle scarpe. Vittima di giornata il Carfizzi di Alfieri, che pur si era illuso dal momentaneo vantaggio di Seydou, ma nulla ha potuto di fronte alla maggiore qualità e brillantezza avversaria. Grazie a questo successo, Barbato si porta a quota 19 in classifica, sempre più in alto, al terzo posto saldamente in zona playoff.

I locali partono forte, cercando di imporre il proprio gioco, tuttavia al 13’ ben imbeccato da Benevento, Seydou batte l’incolpevole Levato e porta i suoi in vantaggio. Reazione immediata dei padroni di casa che trovano subito il pari con Cerminara A., abile a finalizzare al 18’ una bellissima azionale corale, partita da una progressione di Stambene, proseguita con un tacco di Greco ed impreziosita dall’appoggio decisivo di Barbaro. Trovato il pari sulle ali dell’entusiasmo, i silani mettono alle corde gli arbereshe, sfiorando più volte il vantaggio, pericolosi Balsamo, Cerminara G., due volte Cerminara A. e Balde’. Supremazia savellese, concretizzata al minuto 36’ da Cerminara G., bravo a freddare Mauro, ben servito ancora da Barbaro, dopo un’altra splendida azione manovrata.

Nella ripresa continua ancora la pressione azzurra, con gli ospiti che solo per inerzia, di tanto in tanto, cercano di creare qualcosa. Cerminara A. prima sfiora l’eurogol col pallonetto, poi mette fuori di testa dal corner seguente, Balsamo si rende pericoloso da fuori, Greco a tu per tu con Mauro si fa ipnotizzare. Il gol della sicurezza dopo numerose occasioni fallite, viene realizzato dal dischetto da Capitan Balsamo al 36’ s.t.. Finisce, così, tre a uno per il Savelli. Vittoria che vale un ulteriore balzo in classifica e una grandissima iniezione di fiducia per il futuro. Da segnalare, inoltre, il terzo tempo finale tra le due squadre.

Lascia un commento

Scroll To Top