Sant’Anna rimontato dal Taverna. La rete di Marco Mirante fa scivolare i gialloverdi al quarto posto

Sant’Anna rimontato dal Taverna. La rete di Marco Mirante fa scivolare i gialloverdi al quarto posto

(nella foto un’azione di gioco del Taverna a Torre Melissa)

TAVERNA-SANT’ANNA 2-1

TAVERNA: L. Di Marco, Correa, Pullano, Colosimo, Mustari, Pristerà, S. Mirante, Puleo, Piccoli, M. Mirante, De Luca. In panchina: A. Di Marco, Bilotta, Rizzo, E. Di Marco, Corea, Folino. Allenatore: Folino

SANT’ANNA: Scaccianoce, Demeco (41’ st Guarino), Pignanelli, Scandale, Marsala, Venneri (34’ st Petrocca), Liperoti (24’ st Samake), Fra. Ribecco, Giungato, Garofalo, Fa. Ribecco. In panchina: Caterisano, Campo, Stillitano, Rodio. Allenatore: Maiolo

ARBITRO: Condò di Locri

MARCATORI: 10’ pt Liperoti (SA), 47’ pt De Luca (T), 20’ st M. Mirante (T)

TAVERNA (CZ) – Arriva la seconda sconfitta stagionale per il Sant’Anna che, dopo la battuta d’arresto in coppa Calabria, si ferma per la prima volta anche in campionato in casa del Taverna, squadra alla prima esperienza in questa categoria. E’ un Sant’Anna sprecone quello visto al comunale di Taverna, gioca bene per i primi 45’, durante i quali avrebbe potuto aumentare più di una volta il vantaggio, ma poi lascia spazio ai padroni di casa che approfittano di errori certamente rivedibili. La squadra di mister Maiolo non subiva in campionato dalla seconda gara con avversario l’Uria 2000 e così, dopo 485 minuti di imbattibilità, viene violata la porta di Scaccianoce.

Come detto, nella prima frazione di gioco c’è una squadra sola in campo ed è il Sant’Anna, che già all’8’ potrebbe passare con Fabio Ribecco ma il suo colpo di testa su cross di Liperoti finisce alto sulla traversa. Al 10’ direttamente su fallo laterale battuto da Fabio Ribecco, Liperoti colpisce di testa in solitudine mettendo la palla all’incrocio dei pali e portando il Sant’Anna in vantaggio. E’ la sua prima rete stagionale in campionato proprio nel giorno in cui anche l’esterno crotonese festeggia le sue cento presenze in maglia giallo verde e si dimostra sempre di più una colonna portante di questa squadra. Al 18’ Garofalo sbaglia clamorosamente una ghiotta occasione da rete calciando per tre volte addosso al portiere da pochi passi. Al 25’ Scandale prova il tiro della Domenica ma il portiere avversario si supera con una bella parata, sulla respinta ancora una volta Garofalo sbaglia. Al 32’ sugli sviluppi di un corner, ci provano Fabio Ribecco prima e Marsala poi, ma la porta sembra stregata e ancora una Volta Di Marco compie il miracolo. Al 38’ si vede il Taverna su calcio piazzato e Scaccianoce devia in angolo. Al 47’ nel secondo minuto di recupero, il Taverna pareggia con De Luca che, lasciato solo in area di rigore colpisce di testa e beffa Scaccianoce.

Nella ripresa mister Maiolo prova a cambiare qualcosa ma stavolta non ci riesce. Al 5’ Liperoti prova la conclusione dalla distanza ma la palla finisce ad un soffio dalla traversa. Al 20’ punizione battuta da Pullano, la difesa giallo verde respinge la palla sui piedi di M. Mirante che, in solitudine, calcia a rete portando i padroni di casa in vantaggio tra l’euforia del numeroso pubblico e la delusione degli avversari. I catanzaresi rimangono anche in dieci dopo pochi minuti per la doppia ammonizione del capitano Pristerà. Il Sant’Anna a questo punto si riversa in avanti ma l’unica occasione pericolosa arriva al 40’ quando, su calcio d’angolo di Petrocca, Fabio Ribecco colpisce la palla di testa e, a portiere battuto, un difensore salva sulla linea di porta scongiurando il pericolo.

Giornata sfortunata per i ragazzi di mister Maiolo che si vedono strappare dalle mani una partita che sarebbe dovuta finire in goleada e che dovranno lavorare sodo in vista del big match di domenica prossima con avversario l’Atletico Botricello e quale migliore occasione per ritornare a splendere in campo?

Fonte: uessesantanna.it

Lascia un commento

Scroll To Top