Santa Severina, Seconda categoria a forte rischio. Nessun segnale positivo

Santa Severina, Seconda categoria a forte rischio. Nessun segnale positivo

Solo pochi mesi fa la festa per la vittoria del campionato di Terza categoria. Un successo fantastico grazie ad una squadra forte e di grande carattere. Il paese di Santa Severina non sembra però aver trovato entusiasmo da quell’impresa, e il rischio concreto è quello di vedere vanificato tutto. Non è stato infatti ancora programmato niente, e soprattutto, dalle notizie che ci arrivano, non sembra esserci la volontà da parte della vecchia dirigenza, o almeno una parte, di affrontare un campionato impegnativo come quello di Seconda categoria.

L’addio del bomber Curcio di qualche giorno fa è un segnale importante, unito al passaggio di Galasso al Roccabernarda. Un’ennesima caduta del calcio siberene ci sembrerebbe davvero una sconfitta per tutto il paese, e speriamo venga scongiurata.

Lascia un commento

Scroll To Top