San Lucido Fiumefreddo, col Casabona ultima chance per riaprire il campionato

San Lucido Fiumefreddo, col Casabona ultima chance per riaprire il campionato

Si gioca domenica il big match della prima giornata di ritorno nel girone B di Prima categoria. Anche se manca metà campionato, quella di domenica potrebbe essere considerata la giornata decisiva per le sorti della promozione diretta. Il Casabona, infatti, ha 9 punti di vantaggio sul Comprensorio San Lucido Fiumefreddo che attende sul proprio campo la capolista. Qualora la squadra di mister Cesario dovesse vincere o pareggiare, potremmo considerare quasi chiusa la questione primo posto, anche se i biancocelesti faranno i giusti scongiuri. Inutile sottolinearlo, ma il Casabona ha dimostrato finora di essere la squadra più forte grazie alla propria organizzazione, solidità e concretezza.

Del resto, Zizza e compagni hanno perso soltanto 4 punti in tutto il girone d’andata, ed è difficile pensare che ne possano perdere più di 9 nel ritorno, ammesso che il San Lucido Fiumefreddo riesca a vincerle tutte. Appare comunque lampante che una vittoria dei cosentini, che porterebbe la squadra tirrenica a -6, avrebbe l’effetto di riaprire i giochi.

Il Comprensorio ha dato l’impressione di poter essere l’unica vera squadra in grado di mettere in dubbio la leadership della corazzata casabonese. Senza dimenticare le altre squadre che stanno dietro, Sillanum, Petronà e Real Cerva su tutte, che però hanno un distacco importante e lotteranno verosimilmente per le posizioni playoff.

Lascia un commento

Scroll To Top