Bonofiglio illude il Roccabernarda, col Torretta termina in parità!

Bonofiglio illude il Roccabernarda, col Torretta termina in parità!

ROCCABERNARDA-TORRETTA 2-2

ROCCABERNARDA: Pugliese 6, Vaccaro (94) 6,5, Stefanizzi 6,5, De Rito (94) 6,5, Gerace 6, Facente 6, Milano 6 (22’ Toscano 6), Marrazzo 6,5, S. Bonofiglio 7 (45’ st Galasso), Percopo 6,5, Grisi (95) 6,5 (38’ st Gentile (95) 6). In panchina: Pace, C: Bonofiglio, L. Garofalo (96), Brittelli (96). Allenatore De Rito 6,5.

TORRETTA: Macrì (95) 6, Basile (94) 6, Caniglia (96) 6, Stasi 6,5, Vulcano 6, Ferraro 6,5, Scicchitano 7,5, Fabiano 6,5, Greco sv (15’ pt Campana 6), Grasso 6,5, Marino 7 ( 17’ st Salerno). In panchina: Cava, Renzelli (95), Federico (95), Arcuri (95), Armenio (95). Allenatore: Lo Monaco 6,5.

ARBITRO: Belligerante di Locri 6.

MARCATORI: 45’ pt Marino (T), 36’ st S. Bonofiglio rig. (R), 40’ st S. Bonofiglio (R), 44’ st Scicchitano (T).

NOTE: Espulso 34’ st Basile (T); ammoniti De Rito, Bonofiglio, Percopo, Grisi (R); Stasi, Marino (T).

ROCCABERNARDA – Partita normale nella prima parte della gara con poche possibilità per entrambe le squadre di segnare in quanto il gioco si svolgeva prettamente a centrocampo senza veri affondi. Tuttavia al 45’ gli ospiti vanno in vantaggio, ma per avere la reazione dei padroni di casa bisogna attendere fino alla mezzora della ripresa. Solo allora all’improvviso la partita diventa un vero derby offrendo incandescenti emozioni.

Per la cronaca: Al 5’ un assist di Grasso per Greco che spedisce fuori. La risposta di Grisi, al 10’, dalla sinistra lambisce il palo. Al 30’ è un cross di Stefanizzi che desta il pubblico ma Bonofiglio allunga sulla traversa. Inaspettatamente al 45’ i giallorossi ospiti passano in vantaggio con Marino che intercetta una respinta corta della retroguardia e gira in rete. Nel recupero Bonofiglio ha l’opportunità del pareggio ma la sua conclusione finisce alta sulla traversa.

Dopo la mezzora della ripresa il Roccabernarda si sveglia e sembra un’altra squadra: corre, lotta e ruba palloni. Al 36’ il direttore di gara concede ai padroni di casa la massima punizione che Bonofiglio trasforma senza esitazioni. Non passano nemmeno 4’ che De Rito inventa un preciso passaggio per Bonofiglio che si presenta solo davanti a Macrì e gli spalti s’infiammano sul vantaggio di 2-1. Sembra fatta, ma così non è perché al 44’ Scicchitano, con una gran botta a volo, fa un gol impressionante con la sfera che colpisce l’incrocio dei pali e va in rete.

Il presidente locale Pino Brittelli a fine gara, così commenta: “Prova di carattere dopo l’immeritata sconfitta subita a Soveria Mannelli contro la Garibaldina. La squadra ha dimostrato di saper reagire ed ha meritato il pareggio contro il pur forte Torretta. Nonostante l’assenza forzata del bomber Francesco Garofalo e del giovane Brittelli la squadra ha dimostrato voglia e desiderio di vittoria, mancata solo per l’eurogol subito al 89’. Adesso – continua Brittelli – bisogna confermare i buoni livelli raggiunti nella prossima trasferta contro la Silana, solo così potremo affrontare con serenità le due consecutive partite in casa”.

Mario Orlando De Marco

Lascia un commento

Scroll To Top