Roccabernarda, la fusione questa volta (forse) si fa!

Roccabernarda, la fusione questa volta (forse) si fa!

Ennesimo colpo di scena a Roccabernarda, l’amministrazione comunale al completo, guidata dal sindaco Vincenzo Pugliese, ha voluto incontrare nella giornata di ieri le due società, con a capo Brittelli da una parte e Rosa dall’altra. Un incontro voluto fortemente dai cittadini, alla quale il sindaco ha dato ascolto invitando le due società per convincerle ad unirsi in unico progetto per il bene del paese. Una piccola comunità molto unità e divisa in questi ultimi anni solo da questione calcistiche, ora però tutto potrebbe cambiare. Sembra infatti che l’idea del sindaco abbia funzionato, le due società oggi come non mai sono molto vicine ad un accordo, o per meglio dire l’accordo è già fatto.  Accordo che purtroppo arriva in netto ritardo sui termini di scadenza delle fusione, dunque una delle due società dovrà per forza di cose abbandonare il titolo e rinunciare all’iscrizione. A farlo molto presumibilmente sarà la neo promossa Usc del presidente Rosa, dunque la squadra prenderà il nome di Vigor Rocca, nome cambiato da poco dal vecchio Rocca Calcio. L’idea era quella di cambiare nuovamente nome in un più patriottico F.C Roccabernarda, ma pare non sia più possibile visto che è stato cambiato da poco. Dunque, anche se ancora mancano alcuni dettagli, soprattutto per quanto riguarda area tecnica e parco giocatori, possiamo ormai dire che Roccabernarda avrà una sola società. I tifosi ora non saranno più costretti a dividersi, gli sponsor saranno molti di più e aumenteranno anche i soci e i dirigenti, ciò significa più denaro fresco in cassa e squadra più competitiva. Squadra che ora ha in rosa diversi elementi importanti, unendo le due rose servirà davvero poco sul mercato, il livello qualitativo è già alto e con i giusti ritocchi si potrà lottare per obiettivi importanti.

 

Lascia un commento

Scroll To Top