Roccabernarda, in trasferta è sempre la stessa musica. Il San Fili passa di misura

Roccabernarda, in trasferta è sempre la stessa musica. Il San Fili passa di misura

SAN FILI-ROCCABERNARDA 1-0

SAN FILI: De Marco, Ruffolo, Napoli, Caruso, Siciliani, Sidoti, Pasqua, Perri, Prete (dal 42′ st Mirabelli), Rizzo, Nartucci (dal 16′ st Bruno). In panchina: Ricci, Agostino, Passarelli, Benvenuto, Lo Feudo. Allenatore: Bacilieri.

ROCCABERNARDA: Pugliese, Frijo, Stefanizzi (dal 38′ pt C. Bonofiglio), Toscano, Gerace, Facente (dal 32′ st S. Bonofiglio), Paparo (dal 1′ st Brittelli), Marrazzo, Milano, F. Garofalo, Grisi. In panchina: L. Garofalo, Galasso, Vaccaro, Giovinazzi. Allenatore: Bilotta.

ARBITRO: Russo di Catanzaro.

MARCATORE: 8′ pt Caruso.

ESPULSI: al 44′ st Perri (S) e Gerace (R).

Non comincia nel migliore dei modi l’avventura di Bilotta sulla panchina dell’Usc. La squadra rocchisana cede di misura al San Fili che continua a disputare un egregio campionato. L’episodio che decide la partita arriva prima del 10′ con Caruso che deposita in rete con decisione una palla vagante.

Il Roccabernarda ha cercato di rimettere in sesto la partita ma non è riuscito a pungere come avrebbe voluto. Nervosismo nel finale con una doppia espulsione, una per parte. Di positivo c’è il reintregro a tutti gli effetti del bomber Francesco Garofalo. Dalla prossima partita Marrazzo e compagni dovranno cercare di migliorare una classifica ancora molto deficitaria, nonostante la vittoria della domenica precedente con l’Amantea.

Lascia un commento

Scroll To Top